HipChat – l’instant messaging professionale approda in Linux

132
57
HipChat su Ubuntu

Il team HipChat ha recentemente annunciato il rilascio della prima beta per Linux del famoso software dedicato all’instant messaging nel settore professionale.
HipChat è un progetto dedicato ad agevolare la collaborazione in tempo reale tra utenti, gruppi di lavori e clienti all’interno di una chat room privata oppure pubblica.
L’applicazione offre diverse funzionalità studiate per garantire la salvaguardia della privacy durante le comunicazioni fornendo anche un’interfaccia grafica semplice ed intuitiva oltre ad essere disponibile sia per pc desktop che dispositivi mobili.
HipChat dispone di semplici strumenti sviluppati per agevolare il lavoro degli amministratori di sistema, progettisti ecc fino ad arrivare alla possibilità di gestire chat tra amministratori del progetto e vari beta tester, utenti ecc.
L’applicazione dispone di notifiche pop-up, suoni, collegamento nel tray del sistema ed inoltre permette di condividere anche file, video senza dover utilizzare tool di terze parti.

HipChat è disponibile per Linux (versione ancora in fase di sviluppo) attraverso i repository dedicati:
Per installare HipChat su Ubuntu, Debian e derivate:

sudo su
echo "deb http://downloads.hipchat.com/linux/apt stable main" >
  /etc/apt/sources.list.d/atlassian-hipchat.list
wget -O - https://www.hipchat.com/keys/hipchat-linux.key | apt-key add -
apt-get update
apt-get install hipchat

Per installare HipChat su Fedora, Red Hat, CentOS:

sudo su
echo "[atlassian-hipchat]
name=Atlassian Hipchat
baseurl=http://downloads.hipchat.com/linux/yum
enabled=1
gpgcheck=1
gpgkey=https://www.hipchat.com/keys/hipchat-linux.key
" > /etc/yum.repos.d/atlassian-hipchat.repo
yum install hipchat

Home HipChat