Google Chrome 28 verrà rilasciato con il nuovo Blink

24
128

Nei giorni scorsi Google ha annunciato il nuovo progetto Blink il nuovo motore di rendering open source che andrà a sostituire WebKit.
Paul Irish, sviluppatore del nuovo progetto Blink, ha annunciato attraverso un video che la versione che introdurrà il nuovo motore di rendering Blink sarà Google Chrome 28 attualmente nel canale Unstable / Canary che approderà in Stabile nel prossimo giugno.
Blink verrà introdotto e reso stabile in circa 10 settimane un tempo relativamente breve ma visto i tanti sviluppatori impegnati e l’aiuto di Opera Software e altre aziende dovrebbero essere sufficienti per rilasciare sopratutto un motore di rendering già stabile.
Attualmente Google Chrome 28 con Blink è già disponibile nella versione Canary per gli utenti Microsoft mentre ci vorranno alcune alcune settimane affinché il nuovo motore di rendering sia disponibile anche per gli utenti Linux e Mac attraverso il canale Unstable.

Paul Irish ha indicato che il nuovo Chrome con Blink avrà prestazioni simili a quelle attuali con WebKit le vere migliorie approderanno tra alcuni mesi dato che lo sviluppo del nuovo progetto si concentrerà da subito nella stabilità e poi nell’integrazione di nuove ottimizzazioni e funzionalità.
Tra alcuni mesi ci troveremo con 4 motori di rendering: Firefox con Gecko, Chrome e Opera con Blink, Safari, Rekonq, Midori, Gnome WEB con WebKit e Internet Explorer con Trident questo secondo Google finirà per dare una accesa concorrenza che porterà nuove migliorie e innovazioni.

[via]