GNOME Tweak Tool 3.8

L’arrivo di GNOME Shell ha portato grossi cambiamenti all’ambiente desktop GNOME ma purtroppo non introduce di default diverse funzionalità basilare come la possibilità di cambiare tema, set d’icone, gestore i font, estensioni ecc.
Per poter personalizzare GNOME Shell gli sviluppatori GNOME hanno deciso di sviluppare l’applicazione GNOME Tweak Tool con la quale è possibile operare nel tema, font, estensioni ecc.
Il team GNOME ha da poco annunciato il rilascio di GNOME Tweak Tool 3.8 la nuova versione dell’utile, se non indispensabile applicazione, che oltre ad offrire il supporto per GNOME 3.8 va ad aggiungere alcune interessanti funzionalità.
Tra le principali novità di GNOME Tweak Tool 3.8 migliora l’installazione dell’estensioni da file e aggiunge l’opzione per ridimensionare la finestra con un click sul bordo con il tasto destro del mouse.
GNOME Tweak Tool 3.8 migliora la gestione delle estensioni visualizzandone in ordine alfabetico e aggiungendo la possibilità per disinstallare e rimuovere le estensioni.
La nuova versione visualizza tutte le opzioni XKB ad eccezione di quelle nel centro di controllo ed aggiunge il supporto per GNOME Classic operando sulle estensioni di default.

GNOME Tweak Tool 3.8 sarà disponibile nella versione in fase di sviluppo di Fedora 19 e nei repository ufficiali di Arch Linux, per Ubuntu sarà disponibile integrato nei PPA GNOME (repo che servono anche per l’installazione o aggiornamento di GNOME 3.8).
In questa pagina troverete il changelog completo di GNOME Tweak Tool 3.8.

[via]

No more articles