Il primo d’aprile ha portato molti pesci d’aprile sopratutto in rete dove sopratutto Google ha rilasciato diverse “bufale” come il nuovo Google Olezzo un motore di ricerca dedicato agli odori, la chiusura di YouTube, una mappa del tesoro su Google Maps e il nuovo servizio Gmail Blue.
A quanto pare Gmail Blue non è proprio un pesce d’aprile ma è possibile beneficiarne già da ora grazie ad un’add-on oppure direttamente dalle impostazioni di Gmail.
Gmail Blue è semplicemente una versione blu della casella di posta di Gmail accessibile dal nostro browser.
Per gli utenti che utilizzano Google Crome o Chromium uno sviluppatore indipendente ha da poco realizzato un’estensione denominata appunto Gmail Blue sviluppata per  rendere di color blu Gmail come indicato da Google nel recente video apparso in occasione del primo d’aprile.

Basta installare l’estensione per avere quindi Gmail Blue per gli utenti che utilizzano altri browser sarà possibile avere la casella di posta di Gmail di color blue attraverso un tema dedicato per farlo basta andare nelle impostazioni di Gmail cliccando sull’icona ad ingranaggio nell’angolo superiore destro e andare nella sezione Temi e scegliere un tema di color blu.
No more articles