Nei mesi scorsi Adobe ha annunciato di voler terminare lo sviluppo di Flash Plugin e di mantenerlo in Linux sono nella versione 11.2.x ancora per alcuni anni. In data odierna sono ancora molti i siti basati su Adobe Flash Player per questo motivo è consigliato installare il plugin Flash Player nel proprio browser.
Google ha cercato di risolvere questo problema integrando nel proprio browser ufficiale Chrome la versione aggiornata di Flash Player grazie all’API Pepper Plugin integrata nel browser che ci permette quindi di poter utilizzare l’ultima versione del plugin anche in Linux.
In data odierna Google Chrome per Linux utilizza Flash Plugin 11.6.x una versione più sicura, stabile e performante confronto la versione 11.2 di default in Linux.
Per chi utilizza Chromium (la versione open di Google Chrome) è possibile avere sempre aggiornato Flash Player integrando Pepper Plugin e la versione di Flash Player presente in Google Chrome.

Per installare Flash Player (Pepper) su Chromium in Ubuntu Linux e derivate (la guida dovrebbe funzionare anche per le altre distribuzioni) dovremo per prima cosa scaricare Google Chrome per Linux nella versione stabile da questa pagina.
Logicamente dovremo scaricare la versione di Google Chrome conforme la nostra distribuzione se 32-bit dovremo scaricare il deb di Google Chrome per 32-bit ecc.
Una volta scaricato estraiamo il pacchetto deb cliccando sopra di esso con il tasto destro del mouse in Estrai qui. Una volta estratto andiamo andiamo nella cartelal opt (specifica di CHROME) nella quale all’interno troveremo una cartella denominata PEPPERFLASH e nella quale interno c’è la famosa libreria necessaria per aggiornamento flash di CHROMIUM.
copiamo i file manifest.json e libpepflashplayer.so nella nostra home e avviamo il terminale e digitiamo:
sudo mkdir /usr/lib/PepperFlash
cd
sudo mv manifest.json  /usr/lib/PepperFlash
sudo mv libpepflashplayer.so  /usr/lib/PepperFlash
fatto questo avviamo Chromium e andiamo in chrome://plugins e troveremo il nuovo plugin Flash Player aggiornato. Se abbiamo anche Adobe Flash Player 11.2 doveremo disattivarlo.
In caso di aggiornamento di Chromium ad una versione successiva potremo aggiornare Flash Player ripetendo la stessa operazione.
Se invece installiamo Google Chome per avere Flash Player aggiornato in Chromium basta digitare da terminale:
sudo nano /etc/chromium-browser/default

e sostituiamo la riga
CHROMIUM-FLAGS
con
CHROMIUM-FLAGS=”–ppapi-flash-path=/opt/google/chrome/PepperFlash/libpepflashplayer.so”

e salviamo con Ctrl+x e poi s.
Per Arch Linux sarà molto semplice installare il plugin Flash Player aggiornato in Chromium basta semplicemente installare il pacchetto chromium-pepper-flash da AUR per integrare il nuovo plugin.

Ringrazio pidmhw per la segnalazione

No more articles
Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt