Ubuntu Phones su Nexus S

Canonical ha voluto puntare da subito sui dispositivi Google per lo sviluppo del progetto Ubuntu Touch, i motivi di questa scelta sono principalmente legato all’ottimo supporto oltre ad essere tra i più venduti al mondo.
Tra i dispositivi Google esclusi dallo sviluppo di Ubuntu Touch è Google Nexus S smartphone dall’hardware datato che potrebbe non essere ben supportato dal nuovo sistema operativo mobile di Canonical.
Difatti tra le caratteristiche dell’hardware del Nexus S troviamo un processore single core ARM Cortex A8 “Hummingbird” da 1GHz e sopratutto 512 Mb di Ram pochi per poter offrire ottime performance con il nuovo Ubuntu Phone OS ecco quindi che Canonical ha deciso di non supportare questo dispositivo.
Alcuni sviluppatori XDA hanno deciso di voler avviare una versione non ufficiale di Ubuntu Phone dedicata al Nexus S rilasciandone già le prime rom dedicate.
Logicamente la versione di Ubuntu Phone OS su Nexus S gira un po a rilento sul dispositivo ma alcuni sviluppatori sono dell’idea che pian piano il sistema operativo diventerà più reattivo oltre ad offrire un miglior supporto.

Grazie a questo lavoro sarà possibile quindi installare Ubuntu Phone anche su dispositivi un po datati con RAM inferiori ad 1 GB facendo felici molti utenti di smartphone e tablet con queste caratteristiche.
Per maggiori informazioni o per installare la versione non ufficiale di Ubuntu Phone su Nexus S basta consultare la pagina dedicata dal forum XDA.
No more articles