The Free Bundle 5

Negli ultimi mesi abbiamo visto approdare moltissimi portali dedicati alle raccolte “Bundle” di giochi indipendenti.
La più famosa è sicuramente la raccolta Humble Bundle la quale contiene bellissimi giochi multi-piattaforma disponibile sia per pc (Linux, Windows e Mac os x) che per dispositivi mobili Android la cui principale caratteristica è la formula di pagamento “pay what you want” (Paga quello che vuoi).
Da pochi giorni è disponibile The Free Bundle 5 nuovissima raccolta di giochi indipendenti che propone giochi gratuiti disponibili sia per Linux, Windows e Mac.
La raccolta The Free Bundle 5 offre ben 6 bellissimi giochi tutti scaricabili ed installabili gratuitamente tra i titoli troviamo anche Slaves of Rema (purtroppo disponibile solo per Microsoft Windows e Mac) gioco venduto a 6 dollari e disponibile gratuitamente in questa raccolta.

Per installare il gioco preferito disponibile nella raccolta The Free Bundle in Linux basta scaricare il gioco e avviare lo script sh presente all’interno e confermare l’installazione. Dal file info troveremo anche informazioni su eventuali dipendenze da installare prima di procedere all’installazione del gioco.
Gli altri cinque titoli presenti in The Free Bundle 5 sono: Super Smash Land, Burn & Turn, The Witch’s House, Alter Ego e The Battle for Wesnoth.

Home The Free Bundle 5

Per conoscere tutte le novità su Humble Bundle basta consultare il nostro Tag dedicato, per esser sempre aggiornati sulle novità del mondo Linux potete abbonarvi gratuitamente al feed RSS oppure accedere alla nostra pagina ufficiale Facebook o Google+ oppure attraverso Twitter.
  • Ivan De Felice

    ma è molto differente da ubuntu come comandi???? a sentirne parlare cosi bene mi stai incuriosendo…….

    • non sono nei comandi ma anche nell’installazione è completamente diverso
      qua ti crei la distro ad hoc come vuoi tu
      l’installazione è un po complessa e devi configurare il tutto a riga di comando ma una volta imparato secondo me non esiste distro migliore

  • Ciao,
    a titolo di informazione, volevo segnalarti che è disponibile un’immagine di VirtualBox (sia core che gnome minimal) per chi volesse provare questa fantastica distro in virtuale.
    Il sito è virtualboxes.org e il progetto è curato da alcuni volontari tutti italiani con una eco di carattere mondiale.
    Grazie e complimenti per il sito,
    Antonio

    • preparo l’articolo
      grazie x la segnalazione

      • Grazie, restiamo a disposizione per qualunque informazione 😉
        ciao

  • Cioma3

    ciao
    ho sempre nutrito gran curiosità verso Arch, ma mi manca il tempo (e la voglia…) di studiarmi l’installer
    un processo di installazione ubuntu-style e sarebbe perfetta imho

    • penso che non lo troverai mai un’installer simile ad ubuntu per arch
      su arch installi i pacchetti che vuoi tu su ubuntu invece è compreso pacchetti che sicuramente nemmeno conosci e molto probabilmente nemmemo mai utilizzerai
      inoltre su arch la distro è configurata ad hoc sul mio pc cosa che con ubuntu non è possibile.
      su arch sarà difficile da installare e configurare ma una volta fatto tu trovo una distro fatta su misura del mio pc e come voglio io e non come preimpostato da canonical
      a qui vale il pro e contro
      avere un sistema operativo pronto in mezzora ma come canonical ha deciso di farlo oppure perdere ore per installarlo ma trovarmi un sistema operativo come voglio io

    • Lazy Lazy

      Esiste Chakra se vuoi 😉

      • Cioma3

        l’avevo provato… allora approfitto e vi chiedo: come mai a fine installazione e successivo riavvio mi ritrovo la schermata nera con il terminale? il DE bisogna selezionarlo durante la fase di installazione o al punto dove arrivo io con qualche comando?

        • arch non installa nessun ambiente desktop durante l’installazione
          installa solo i pacchetti indispensabili per aver un sistama operativo di base per poi installarci l’ambiente desktop alsa ecc
          una volta installato devi connetterti ad internet ed installarti l’ambiente desktop, alsa xorg driver proprietari ecc

      • io ho installato chakra e dopo 15 giorni devo dire che di arch ha veramente ben poco se non pacman poi il resto non assomiglia ad arch
        inoltre sullo stesso pc ho arch con kde con le stesse applicazioni ma mi sembra chakra più pesante come distro poi la mancanza di molte applicazioni compreso aur hanno fatto si che la rimuovessi
        purtroppo devo dire che è una buona distribuzione ma di arch c’è ben poco

  • Andrea Pennisi

    Ciao ma io ho la penultima versione di arch (che dovrebbe essere rolling distribution) ma per installare il kernel 3.0 cosa devo fare? al momento ho il kernel-26-pae (in quanto ho messo la versione a 32 bit). Ma se con yaourt cerco kernel-3 non trova niente.
    Grazie!

    • basta che fai
      pacman -Syu
      e avrai tutti i pacchetti aggiornati compreso il nuovo kernel 3.0

      • Andrea Pennisi

        Già fatto ma nessun kernel nuovo…

  • Ho installato Arch per curiosità come secondo sistema operativo e devo dire che ne sono rimasto colpito. L’installazione è un vero divertimento se vuoi prendere la mano con i comandi linux e con i file di configurazione, impariamo a conoscere come funzionano i moduli e i demoni, come montare i file systems come si configura il server grafico e siamo liberi di scegliere il desktop manager che preferiamo!

    Secondo voi, tenendolo come unico sistema operativo, potrebbe rimpiazzare Ubuntu o Fedora senza che questi si facciano rimpiangere? La sua natura di rolling release non potrebbe pesare sulla stabilità?

    • io personalmente uso sia arch ubuntu e fedora e ti posso dire che fedora molto spesso in fase di aggiornamento ha problemi cosa che con arch non mi è mai capitato
      arch è rolling ma comunque ha uno sviluppo al top se ci son problemi dopo poche ore son corretti cosa che sopratutto su ubuntu è un miraggio
      inoltre se parli di stabilità non dimentichiamoci che ubuntu è basato sui repo sid di debian
      arch fa parte mia e da quel che sento non da problemi durante gli aggiornamento e se ci dovessero essere vengono risolti immediatamente
      vai tranquillo e ben venuto in ARCH

    • Bex

      Io uso ArchLinux come unico sistema operativo e non ho mai avuto problemi di stabilità di nessun tipo…utilizzo i repo core, extra e community, non uso i testing che potrebbero essere “troppo nuovi” e creare qualche problemino..ti assicuro che se ti piace Arch e la sua gestione in generale difficilmente tornerai indietro!!

      • quoto
        stabile, veloce e sempre aggiornata
        semplicemente la migliore distribuzione linux

  • Tomateschie

    Forse sbaglio qualcosa io, ma non riesco a scaricare nulla. Clicco sulle icone dei giochi e non mi avvia il download.

  • Giacomo

    ma, non mi sembrano un graché questi pacchi. Anche solo per il fatto che c’e’ dentro “Battle For Wesnoth” (gioco fantastico e appassionante).
    Per notizie e link di grandi progetti Open Source mi affido già a LFFL 🙂

    • noi segnaliamo poi logicamente è l’utente che decide se installare o meno le nostre segnalazione
      grazie comunque per la fiducia che ci dimostri 😀

No more articles