openSUSE 12.3

Da poche ora è disponibile la nuova openSUSE 12.3 la nuova release che porta con se moltissime novità che rendono ancora più completa, stabile e performante.
openSUSE 12.3 migliora l’avvio grazie all’interazione di systemd che ottimizza la gestione dei log di sistema con journald, aggiornati inoltre gli ambienti desktop all’ultima versione stabile disponibile.
Introdotto nuovo gestore delle code di stampa e un’integrazione del bluetooth migliorata nell’ambiente Plasma Desktop di KDE, inoltre in Gnome Shell troviamo un sistema di notifiche migliorato, ottimizzata anche la gestione dei file e introdotto il supporto per gli account MS Exchange attraverso Gnome Online Accounts.
In openSUSE 12.3 avremo il kernel aggiornato alla versione 3.7.10, tra gli altri aggiornamenti troviamo KDE 4.10.0, Gnome 3.6.3.1 e Xfce 4.10.0 introdotto inoltre PostgreSQL 9.2 con il supporto nativo per JSON (stile noSQL), MySQL viene sostituito da MariaDB inoltre la nuova release offre nei propri repository OpenStack “Folsom” completo sistema cloud e il nuovo E17 con i gestori delle finestre Sawfish e awesome.

La versione live di openSUSE viene rilasciata con file immagine da 1GB e il gruppo di lavoro ARM offre una versione stabile di openSUSE 12.3 ARMv7 per questa eccitante architettura. È disponibile anche una prima anteprima di openSUSE per ARM a 64Bit.
Il nuovo openSUSE 12.3 aggiunge il supporto UEFI per hardware x86_64 e il supporto sperimentale per l’hardware compatibile con Secure Boot.

Per maggiori informazioni su openSUSE 12.3 in questa pagina troverete le note di rilascio.

Home e Download openSUSE 12.3

No more articles