Jon McCann e le novità del nuovo GNOME OS

0
113
GNOME OS

Gli sviluppatori del tema GNOME hanno confermato nei mesi scorsi l’inizio dello sviluppo di GNOME OS il nuovo sistema operativo open source, basato su Fedora, con ambiente desktop Gnome Shell e l’intera suite d’applicazioni dedicate oltre ad integrare nuove applicazioni appositamente sviluppate per questo nuovo progetto.
Jon McCann il leader del progetto GNOME OS ha recentemente postato un’intervista nel blog ufficiale di Gnome indicando un po come sarà il nuovo sistema operativo e il suo futuro.
GNOME OS molto probabilmente offrirà aggiornamenti costanti dell’intero ambiente desktop tramite un’unico file d’aggiornamento (funzione simile agli aggiornamenti di Mac OS X) che potrebbe essere estesa anche in altre distribuzioni Linux.
Il nuovo gestore dei pacchetti di Gnome OS potrebbe anche operare sugli aggiornamenti di sistema integrando il nuovo Offline System Updates di Fedora che permetterà quindi di aggiornare in sicurezza l’ambiente desktop, kernel ecc al riavvio della distribuzione con la possibilità di renderlo automatico e non invasivo come accade ad esempio in Chrome OS.

Il team Gnome inoltre sta lavorando molto nell’integrazione di Gnome nei dispositivi mobili, molto probabilmente il nuovo GNOME OS aggiungerà nuove gestualità multi-touch il tutto senza cambiare drasticamente l’esperienza utente attuale.
Jon McCann durante l’intervista non ha rilasciato nessuna possibile data del rilascio di GNOME OS la quale potrebbe comunque già arrivare nei mesi successivi al rilascio di Fedora 19.
In questa pagina troverete l’intervista completa di Jon McCann nel blog ufficiale Gnome.ORG.