Samsung ha da poco terminato la presentazione del nuovo Galaxy S4 il nuovo modello di punta dell’azienda coreana basato su Android.
Samsung Galaxy S4 porta con se il meglio della tecnologia mobile attuale fornendo un dispositivo innovativo e performante con un sistema operativo ormai leader del mercato.
Il nuovo Samsung Galaxy S4 viene rilasciato con uno schermo da 5 pollici Super AMOLED Full HD in grado di offrire una risoluzione da 1920 x 1080 (441ppi) Gorilla Glass 3 al suo interno troviamo un processore Samsung Exynos 5 da 1.6 GHz per gli utenti europei mentre Qualcomm Snapdragon S4 Pro da 1.9 GHz per gli utenti americani il tutto con 2 Gb di Ram.
Presenti 2 fotocamere una da 13 MP posteriore e una frontale da 2 MP, per la connettività troviamo LTE, Bluetooth 4.0 e Wireless a/b/g/n/c inoltre è presente anche IR blaster che ci permette di controllare una tv o altri dispositivi via IR e MHL 2.0.
Disponibile in versioni che variano dallo storage interno che può essere da 16/32/64 GB, presenti anche 8 sensori tra cui anche i nuovi per umidità e temperatura e avrà una batteria da 2600 mAh.

Samsung Galaxy S4 misura 136.6 x 69.8 x 7.9 mm e pesa circa 130 grammi, come sistema operativo preinstallato troviamo Android 4.2.2 Jelly Bean con le classiche personalizzazioni realizzate da Samsung.
Tra le nuove funzionalità che approdano su Samsung Galaxy S4 troviamo Smart Scroll e Smart Pause che ci permettono di controllare il dispositivo con gli occhi, la funzione Air Gesture ci permette di rispondere o terminare una chiamata con solo un movimento della mano. Presente anche Knox software dedicato alla gestione dei dati sensibili salvati nel nostro dispositivo.
Samsung non ha confermato ne i prezzi (che dovrebbero aggirarsi comunque attorno ai 600/700 Euro) ne le data del rilascio, in Italia molto probabilmente arriverà nei prossimi mesi.
  • Giacomo Baiamonte

    probabilmente un gran capolavoro ingegneristico, e da aspirante ingegnere mi fa molto piacere. Ma qualcuno non crede che si stia leggermente esagerando in termini di potenza? Non sarebbe più sensato concentrarsi sull’ottimizzazione software, dato che l’hardware è DECISAMENTE sproporzionato rispetto all’uso tipico di uno smartphone?

    • Infatti, a me sinceramente basta il “semplice” dual-core del S2, sarebbe più utile una miglior autonomia

    • Kryohi

      Hanno creato lo smartphone che richiede il mercato, dopotutto in molti sono abituati agli Iphone che durano anche meno…
      Comunque per gli smanettoni c’è la possibilità di abbassare la frequenza massima dopo averlo rootato, in modo da avere un enorme incremento dell’autonomia.

      • Giacomo Baiamonte

        non mi riferisco SOLO all’autonomia. La mia impressione è quella che si cerchi di nascondere eventuali bug o malfunzionamenti dell’OS aumentando la potenza di calcolo, quando invece bisognerebbe intervenire sul codice. Android è un gran bel progetto, ma non è mica perfetto: perchè ogni casa non prova a ottimizzare un minimo i propri dispositivi? Io ho uno smartphone cinese, con cpu mediatek 6575, che all’atto pratico si comporta meglio (in termini di fluidità e di autonomia) di vari dispositivi dual-core di marca. Vuoi vedere che due cinesi annoiati hanno lavorato meglio di molte case produttrici?

        • roccorocco

          this!!!

    • abral

      Perché si sta esagerando? Se la tecnologia permette di avere determinate prestazioni non vedo perché non se ne debba trarre vantaggio…

      • Giacomo Baiamonte

        siamo d’accordo, ma perchè concentrarsi nel miglioramento di cose già ben fatte quando ne esistono altre che potrebbero davvero aver bisogno delle migliorie?

        • abral

          Secondo me perché migliorare l’hardware costa molto meno che migliorare il software.

          • Giacomo Baiamonte

            Ma personalmente mi accontenterei di pagare qualcosa in più per avere un dispositivo ben ottimizzato lato software, che prenderne uno bacato sotto quel punto di vista e per il quale nel giro di un anno non esisterebbe più neanche il supporto tecnico. Vista come un’azione di marketing è molto sensata, così magari molta gente si ritrova a spendere un patrimonio per comprare il nuovo prodotto; ma è una cosa molto fastidiosa, la vedo come una presa in giro nei confronti del cliente

          • abral

            Infatti lo è, ma a pochissime aziende sta a cuore il cliente (tra le grandi aziende di tecnologia, a nessuna interessa del cliente). Anche perché a quanto pare, e i grossi numeri lo dicono, i clienti sono soddisfatti così!

  • Matteo

    Innovazione 0!

    Dove sono gli schermi flessibili?
    Dove sono le batterie che tengono almeno 2 giorni?
    Per di più il GS4 è uguale al GS3.

    Fino a quando non ci sarà un vero salto tecnologico, continuo a tenermi il mio Galaxy Nexus…

No more articles