Le palettes o tavolozze sono un insieme di colore inseriti senza un particolare ordine. In Gimp, Mypaint e Krita troviamo di default diverse tavolozze accessibili dalla finestra dedicata basta fare un click su un’elenco oppure una griglia per caricarla e poterla inserire nei vari strumenti dedicati.
Con le tavolozze potremo ad esempio dipingere con un insieme selezionato di colori, in maniera molto analoga allo strumento usato dai pittori ad olio, inoltre potremo creare mappe di colore delle immagini indicizzate. Un’immagine indicizzata può usare un massimo di 256 colori diversi e viene chiamata in terminologia GIMP “tavolozza indicizzata”.
Dalla finestra tavolozze di Gimp, Mypaint e Krita potremo accedere anche a diversi comandi per la creazione di nuove tavolozze o per la gestione di quelle esistenti.
Lo sviluppatore e designer Davide Revoy ha creato una serie di nuove palettes o tavolozze per Gimp, Mypaint e Krita che ci permettono quindi di accedere a molti più insiemi di colori tra i più diffusi sopratutto in Photoshop.

Installare le le nuove palettes o tavolozze di Davide Revoy in Gimp, Mypaint e Krita è abbastanza semplice basta scaricarle da questa pagina estrarre il file tar gz e cariare i 2 file *.gpl e aggiungerla nella cartella palette del nostro software.
Esempio per Gimp basta aggiungere i 2 file gpl nella cartella .gimp-2.8/palettes presente nella nostra home (per visualizzarla basta cliccare ctrl+x).

Home Davide Revoy Plettes

No more articles