Gimp Plugin Registry su Ubuntu

GIMP è uno dei progetto open source di maggior successo, nato quasi per gioco nei corso di questi anni è diventato uno dei migliori editor per il fotoritocco apprezzato non solo dagli utenti e professionisti Linux ma anche da user Windows e Mac.
Tra le tante caratteristiche presenti in Gimp troviamo anche la possibilità di espanderne alcune funzionalità grazie all’integrazione di plugin di terze parti.
Tramite i plugin possiamo aggiungere moltissime funzionalità aggiuntive a GIMP conforme le nostre preferenze. In questo articolo vi presentiamo alcuni dei plugin più conosciuti ed utilizzati per rendere ancora più potente GIMP.
Layer Effects
Layer Effects è un’utile plugin per GIMP in grado di replicare alcuni effetti sui Layer presenti in Adobe Photoshop. Con Layer Effects avremo a disposizione effetti come Drop Shadow, Inner Shadow, Outer Glow, Inner Glow, Bevel and Emboss, Satin, Color Overlay, Gradient Overlay, Pattern Overlay e Stroke.

Gimp Layer Effects

Esempio potremo aggiungere e personalizzare un bordo ad un testo oppure ad una selezione ecc. Home Layer Effects
Save The Web
GIMP “Save for Web” è un plugin che ci permette di salvare un’immagine ottimizzata per il web, scegliendo tra vari formati quali jpeg, gif, e png con la possibilità di operare sulla qualità dell’immagine.

Gimp Save The Web

La finestra di dialogo di Save The Web mostra anche un’anteprima aggiornata automaticamente e statistiche sulla dimensione del file. Home Save The Web
Liquid Rescaling
Gimp Liquid Rescaling è un plugin che permette il ridimensionamento di un’immagine in base al sui contenuto. Permette di mantenere gli elementi di un’immagine durante il ridimensionamento lungo un’unica direzione.

Gimp Liquid Rescaling

Attraverso Liquid Rescaling le nostre immagini anche se ridimensionate non verranno alterate ne tanto meno distorte. Home Liquid Rescaling
I 3 utili plugin per Gimp possono essere installati su Linux grazie al pacchetto gimp-plugin-registry che racchiude i più conosciti ed utilizzati plugin per Gimp.

Per installare Gimp Plugin Registry su Ubuntu, Debian e derivate basta digitare:

sudo apt-get install gimp-plugin-registry

Home Gimp

  • Alexander

    Perché non rendere disponibile la versione 3.4 allora? 🙁

    • Alexander

      PS:
      Ti suggerisco di correggere
      apt-get install libeoffice-gtk libreoffice-gnome
      in
      apt-get install libreoffice-gtk libreoffice-gnome
      per via di una r mancante 🙂

    • perché come ben sai debian non propone subito l’ultima release stabile (tranne per i sid) molto probabile che utilizzino la versione precedente e mantenerla correggendone eventuali bug

      • Alexander

        Sì ma essendo un porting dal ramo unstable speravo potessero mettere direttamente la 3.4, che comunque è stabile.
        Inoltre anche su altre distribuzioni, come su openSUSE, nel repository libreoffice:stable ma anche in quello unstable, c’è ancora la 3.3.. e persino su Ubuntu, nel repository del “LibreOffice Packaging” è ancora la 3.3.

        • la 3.4 non è nemmeno nei sid
          sicuramente verrà aggiornata comunque possiamo installare la 3,4 anche scaricando i deb dal sito libreoffice. Oppure aspettare tanto dalla 3.3.2 per squeeze alla 3.4 le differenze sono poche

          • Alexander

            Sì sì, però ricordo che con openOffice per esempio erano diversi i pacchetti deb rilasciati da quelli presenti nei repository, per applicazioni di patch e correzioni varie.
            Adesso non so se la differenza ci sia ancora sinceramente, anche se immagino di no, ma preferisco comunque il software installato tramite repository 🙂

          • comunque installati la 3.3.2 (oppure lascia openoffice) che tanto non cambia di molto

          • Alexander

            Ok 🙂

        • dimenticavo di dirti
          te che usi e da come ho capito ti piace debian sto installando la wheezy con il kernel freebsd cosi per vedere come va
          te lo hai testato debian con freebsd

          • Alexander

            No, mai provato.. Però secondo me l’innovazione non sta tanto nel kernel freebsd ma in quello hurd, che “dovrebbe” venir rilasciato con wheezy con Debian/Hurd.
            Chissà 🙂

          • appena finito di installarlo e completare la distro
            sembra di utilizzare l’altro kernel forse un po più veloce nell’avvio
            anche se mi ha fatto un po di casini con nvidia ma alla fine son riuscito a installarlo anche sul kernel bsd!

          • Alexander

            Ah bene bene! Il riconoscimento hardware in generale com’è? hai avuto modo di provare qualche periferica anche esterna?

          • lo installato su un pc muletto con un p4 e una nvidia e 2 gb e tranne le nvidia che alla fine ho optato per i driver 195 che ci sono nei repo ufficiali per il resto tutto bene anche se post installazione non mi avviava il gdm che ho dovuto reinstallarlo dalla modalità di ripristino e non mi trovo openoffice (che alla fine mi è andato anche meglio dato che ho installato libreoffice). Per il resto mi sembra un po più veloce all’avvio poi alla fine è come per la versione con kernel linux

  • floriano

    E gmic

  • Raynys

    Articolo paro paro ispirato a quello fatto da Geekissimo qualche giorno fa…guarda caso con gli stessi 3 plugins…andiamo bene 🙂

    • non capisco cosa c’entra

      • Raynys

        Almeno per correttezza potevi citare la fonte, ti avrebbe fatto onore. Di solito è questo il comportamento che si tra blogger, comunque non prenderla come polemica, ma piuttosto come consiglio per la prossima volta 😉

        • la fonte c’è e non lo inserita adesso c’è da quando è stato pubblicato l’articolo

          • Chris

            A Robbè, per uno che scrive e pubblica sul web, commettere errori tipo “non lo inserita” è quasi una bestemmia…
            Non è mia intenzione offendere, sia chiaro, “non lo” farei mai, anche se, ammetto, per un attimo “l’ho” pensato.. 🙂

  • luca00002002

    come fai ad avere il pannello semitrasparente ma con quel tema? cioè è opaco..non sembra la classica trasparenza

  • Mc Zerrill

    Complimenti un bell’articolo! Vi suggerisco il mio canale youtube dedicato all’uso di Gimp http://www.youtube.com/user/McZerrill

No more articles