Firefox OS al WMC 2013

E’ finalmente iniziato il Mobile World Congress 2013 di Barcellona e tra le novità dell’evento troviamo anche Mozilla che presenta le novità del nuovo Firefox OS il sistema operativo mobile open source basato su kernel Linux.
Per l’occasione Mozilla ha presentato i piani per il rilascio del nuovo Firefox OS indicando che i primi dispositivi approderanno prossimamente nei mercati emergenti quali Brasile, Colombia, Ungheria, Messico, Montenegro, Polonia, Serbia, Spagna e Venezuela e successivamente verrà rilasciato in tutti gli altri mercati compreso quello italiano.
Tra le aziende che hanno investito nel progetto Mozilla Firefox OS troviamo i principali operatori di rete mobili di tutto il mondo quali America Movil, China Unicom, Deutsche Telekom, Etisalat, Hutchison Three Group, KDDI, KT, MegaFon, Qtel, SingTel, Smart, Sprint, Telecom Italia Group, Telefonica, Telenor, TMN e VimpelCom.

I nuovi smartphone con Firefox OS preinstallato saranno i primi ad essere interamente realizzati secondo gli standard dell’open web, con la possibilità  di sviluppare tutte le funzioni come applicazioni HTML5. In particolare tutte le applicazioni operano ad ogni funzionalità  intrinseca del dispositivo, superando i limiti tipici che lo standard HTML5 ha avuto sin ora sui dispositivi mobili, in modo da poter offrire prestazioni effettive. Mozilla Firefox OS offre una piattaforma flessibile che consente ai carrier di personalizzare facilmente l’interfaccia oltre a poter sviluppare servizi localizzati che soddisfano i bisogni specifici della loro clientela. I primi dispositivi con Firefox OS preinstallato saranno realizzati da Alcatel (TCL), LG e ZTE successivamente nel corso dell’anno con Huawei, tutti con i i processori mobili SnapdragonTM di Qualcomm.

Mozilla inoltre ha sottoscritto vari rapporti strategici con partner chiave per i contenuti e i servizi. I consumatori potranno avvalersi di un’esperienza smartphone dinamica, ricca e aperta che consentirà  loro di accedere attraverso un’interfaccia semplice e veloce a tutto ciò che amano nel web, compresa una funzione integrata di controllo dei costi e di social network come Facebook e Twitter,
“Il sistema operativo Firefox OS porta ovunque la libertà e l’illimitata innovazione dell’open web agli utenti di dispositivi mobili ” ha dichiarato Gary Kovacs, CEO, Mozilla.”Con il supporto della nostra entusiasta comunità  e dei partner dedicati, il nostro obiettivo è quello di spianare il terreno e dare inizio ad un’esplosione di contenuti e servizi che rispondano alle diverse esigenze dei prossimi due miliardi di persone che avranno accesso al Web”
I piani per il lancio della “prima ondata” sono stati annunciati da American Movil, Deutsche Telekom Telefonica e Telenor, con inizio previsto, per la maggior parte di loro, a metà anno.
Ringrazio Ilaria S. del team PR di Mozilla per la segnalazione, per maggiori informazioni potete consultare l’articolo dedicato al blog di Mozilla.
No more articles