Frugalware Linux 1.8

Frugalware è una distribuzione Linux indipendente che offre la stabilità e qualità di Slackware con Pacman-g2 un fork di pacman il gestore di pacchetti di Arch Linux. Grazie a Pacman-g2 possiamo installare, rimuovere aggiornare i pacchetti in maniera semplice e veloce, gli sviluppatori di Frugalware puntano di offrire sempre applicazioni aggiornate all’ultima versione stabile disponibile.
Il team Frugalware Developer Team ha da poco annunciato il rilascio della nuova release 18 “Cinna”.
Frugalware Linux 1.8 “Cinna” corregge diversi bug e aggiunge alcune ottimizzazioni sia nel kernel e con l’introduzione di alcuni tool il tutto per rendere la distribuzione più performante e stabile.

Corretto l’installer e aggiornate le principali applicazioni e ambienti desktop all’ultima versione stabile disponibile tra queste troviamo il kernel Linux 3.7.5, XOrg server 1.13.2, GNOME 3.6, KDE 4.9 (a giorni sarà disponibile la nuova versione 4.10), LibreOffice 3.6.3.2 (presto sarà disponibile la nuova versione 4.0) e Mozilla Firefox 18.0.2. In Frugalware Linux 1.8 trovermo già attiva l’accelerazione grafica nelle applicazioni video (VLC; SMPlayer ecc).
In questa pagina troverete le note di rilascio del nuovo Frugalware Linux 1.8.

Home e Download Frugalware Linux

  • Matteo

    interessante!
    c’entra poco con il mondo dell’open source, però un altro bel film sulla storia dell’informatica è “I Pirati della Silicon Valley”, che racconta le origini degli imperi di Apple e Microsoft. Su youtube c’è l’upload completo –> http://www.youtube.com/watch?v=b4Gp6gQ13AA

    • mi sa che è il contrario i pirati di silicon valley racconta la storia di apple la quale ha poco a che vedere con l’opensouce

      mentre the code parla dello sviluppo del software libero dalla nascita alla sua espansione ai suoi utilizzi.

  • dsf

    Erm potreste ricaricare il film? 🙂

    • biosniper

      sei un attimino in ritardo… è come presentarsi al cinema e chiedere: danno qui stasera la prima di ben hur ?
      dopo tale domanda non meravigliarti se senti il suono di un’ambulanza in lontananza che si avvicina…
      🙂

No more articles