Bumblebee 3.1

L’arrivo di Steam per Linux e la collaborazione tra Valve e Intel, Nvdia e AMD ha portato un netto miglioramento nel supporto e performance per i driver open e proprietari dedicati alle schede grafiche in Linux.
Anche lo sviluppo di Bumblebee, il progetto open source dedicato al supporto per la tecnologia nVidia Optimus in Linux, ha portato diverse migliorie sopratutto nella nuova versione 3.1 rilasciata alcuni giorni fa.
Bumblebee 3.1 aggiunge il supporto per Primus come alternativa a VirtualGL come optirun backend. Questo è configurabile attraverso una nuova opzione “Bridge” presente in bumblebee.conf di default è impostata su “auto”.
Il nuovo Bumblebee 3.1 migliora il supporto per i nuovi driver proprietari Nvidia R310 e R313 oltre a portare diverse correzioni che possiamo consultare in questa pagina dove troveremo il changelog completo del nuovo aggiornamento.
Per installare Bumblebee 3.1 su Ubuntu nella versione stabile:

sudo add-apt-repository ppa:bumblebee/stable
sudo apt-get update
sudo apt-get install bumblebee bumblebee-nvidia

In alternativa possiamo installare su Ubuntu la versione in fase di sviluppo di Bumblebee digitando:

sudo add-apt-repository ppa:bumblebee/testing
sudo apt-get update
sudo apt-get install bumblebee bumblebee-nvidia

al termine dell’installazione aggiungiamo il gruppo bumblebee al nostro user per farlo digitiamo:

sudo usermod -a -G bumblebee $USER

fatto questo da terminale digitiamo:

sudo update-initramfs -u

Riavviamo ed ecco il nostro Bumblebee 3.1 su Ubuntu.

No more articles