Dash di Ubuntu

Una delle caratteristiche principali di Unity è il Dash la “lavagna” rivoluzionaria che ci permette di eseguire ricerche mirate all’interno del sistema operativo e online.
Addio quindi ai vecchi menu a tendina con il Dash potremo effettuare ricerche sulle applicazioni presenti e non sul nostro sistema, ricercare documenti, immagini, video, musica ecc è un gioco da ragazzi con Unity.
Se abbiamo un pc datato o con poche risorse disponibili noteremo che sia l’avvio del Dash l’accesso ai vari lens e l’inserimenti dei vari termini di ricerca.
Aspettando che Canonical renda più veloce la gestione del Dash di Unity possiamo già farlo noi operando su alcune opzioni di CCSM.

La prima cosa da fare è installare il Gestore delle Configurazioni di Compiz (CCSM) digitando da terminale:

sudo apt-get install compizconfig-settings-manager

una volta installato dal Dash digitiamo CCSM e avviare il Gestore delle Configurazioni di Compiz. Una volta confermato l’accesso clicchiamo su Ubuntu Unity Plugin e andiamo nella sezione Experimental come da immagine sotto:

CCSM - Unity Plugin - Dash Blur

Quello che dobbiamo fare è impostare “No Blur” in Dash Blur ossia la sfocatura del pannello chiudiamo la finestra e noterete un miglioramento nell’avvio e gestione del Dash.
No more articles