Linux, scoprire gli slot disponibili e la capacità massima di Ram disponibile per il nostro PC

10
270

Per chi non lo sapesse il DMI (Desktop Management Interface, interfaccia gestione desktop) è una funzionalità del Bios del sistema che fornisce una descrizione standardizzata dell’hardware di un computer, compreso il numero di serie del BIOS e connettori hardware.
Con Linux possiamo consultare il DMI attraverso un’utile tools denominato dmidecode.
dmidecode è un tool con il quale potremo avere informazioni dettagliate sul nostro sistema dalla CPU, Ram ai vari degli slot di espansione (ad esempio AGP, PCI, ISA) e degli slot per i moduli di memoria e l’elenco delle porte I/O (ad es., seriali, parallele, USB).
Attraverso dmidecode potremo avere informazioni dettagliata sulla Ram del nostro pc compreso anche quanti slot sono disponibili, informazioni sui banchi di Ram presenti, dal produttore, frequenze ecc e molto altro ancora.

Per prima cosa installiamo dmidecode per farlo basta cercare il tool dal software center della nostra distribuzione (in alcune distribuzione è già installato).
Successivamente digitiamo da terminale:

sudo dmidecode -t 16

avremo un risultato simile a quello riportato sotto:

# dmidecode 2.11
SMBIOS 2.4 present.

Handle 0x0014, DMI type 16, 15 bytes
Physical Memory Array
Location: System Board Or Motherboard
Use: System Memory
Error Correction Type: None
Maximum Capacity: 4 GB
Error Information Handle: Not Provided
Number Of Devices: 2

Come potremo notare la parte in rosso ci fornisce la capacità massima di Ram che possiamo avere nel nostro sistema  e il numero di slot sono disponibili.

Possiamo inoltre scoprire quanti slot sono occupati digitando da terminale:

sudo dmidecode -t memory

avremo come risultato informazioni sui banchi di memoria installati nel nostro sistema, produttore, frequenze ecc, gli slot occupati e liberi e molto altro ancora.