Negli ultimi anni le distribuzioni Linux sono diventate molto più semplici da installare e configurare e anche sempre più stabili.
Se manteniamo costantemente aggiornata la nostra distribuzione e non installiamo software di terze parti di origini sconosciute trovati qua e la in rete il nostro sistema operativo sarà sempre sicuro e stabile.
Anche Linux comunque può diventare un sistema operativo instabile, se ad esempio operiamo sul sistema, installiamo applicazioni non presenti nei repository ufficiali, installiamo kernel non ufficiali e altro ancora.
In questo caso è consigliabile effettuare il backup del nostro sistema con uno dei tanti software dedicati.
In alternativa possiamo anche effettuare una copia completa del nostro sistema operativo in modo tale da poterla ripristinare in caso che il nostro sistema diventi instabile.
Per far tutto questo possiamo utilizzare DD il tool a riga di comando utilizzato anche da molti utenti per copiare immagini iso / img su pendrive.
DD difatti ci permette di creare una copia del nostro intero sistema operativo o su un’altra partizione (per passare il sistema da un’hard disk ad un’alto o in una ssd via e via) oppure salvarlo in un file compresso in modo tale da poterlo recuperare in un secondo momento.
Con DD potremo effettuare il backup di qualsiasi distribuzione Linux o qualsiasi versione di Microsoft Windows.
Per far tutto questo utilizzeremo una distribuzione Linux da LiveCD o pendrive come Ubuntu, Linux Mint, Fedora, l’installer di Arch Linux ecc.

Avviamo la nostra Livecd e colleghiamo una pendrive, hard disk esterno dove salvare la copia del nostro sistema operarivo (se non vogliamo salvarlo in un’altra partizione / hard disk all’intero del nostro pc).
La prima cosa da fare è l’unità disco origine e la partizione di destinazione dove verrà salvato il backup per farlo digitiamo da terminale:

sudo fdisk -l

nel nostro esempio la distribuzione è installata nella partizione sda1 e il backup lo vogliamo salvare nell’hard disk esterno sdb1 per effettuare il backup basta quindi digitare da terminale:

dd if=/dev/sda | gzip > /mnt/sdb1/backup.img.gz

al termine avremo il backup del nostro sistema operativo salvato all’interno del file backup.img.gz
Per ripristinare il sistema operarivo basterà avviare la distro live e digitare:

gzip -dc /mnt/sdb1/backup.img.gz | dd of=/dev/sda

Se il nostro hard disk o pendrive è formattato in Fat32 non supporterà file superiori ai 4Gb. Potremo effettuare più file da 2 Gb in modo tale da salvarli senza problemi sulla nostra pendrive Fat32 per farlo basta digitare:

dd if=/dev/sda | gzip -c | split -b 2048m – /mnt/sdb1/backup.img.gz

per il ripristino basta digitare:

cat /mnt/sdc1/backup.img.gz.* | gzip -dc | dd of=/dev/sda

Se abbiamo Windows 7 e 8 possiamo effettuare il backup del Master Boot Record (MBR)
del disco sda per fare il backup basta digitare:

dd if=/dev/sda of=/mnt/sdb1/sda.boot.mbr bs=512 count=1

per ripristinare MBR

dd if=/mnt/sdb1/hda.boot.mbr of=/dev/sda bs=512 count=1

questo è tutto.

No more articles