Una delle caratteristiche principali di KDE è la sua personalizzazione, dalle impostazioni di sistema possiamo personalizzare completamente l’ambiente desktop con molta facilità e senza dover navigare in internet, scaricare temi, icone ecc.
Il team di sviluppo con KDE ha lavorato molto in questi anni per integrare nuovi effetti e personalizzazioni all’ambienti desktop, grazie a KWin difatti possiamo avere gli stessi effetti di Compiz con la possibilità di personalizzarli e gestirli facilmente dal gestore delle impostazioni.
Inoltre con KDE possiamo anche gestire le trasparenze dell’ambiente desktop operando sull’opacità dei menu, decorazioni e pulsanti delle finestre ecc.
Ad esempio possiamo avere i menu trasparenti come da immagine in alto, oppure rendere trasparente le finestre inattive oppure le varie decorazioni ecc.
Personalizzare le decorazioni delle finestre di KDE è molto semplice e sopratutto non serve nessuna applicazione di terze parti per farlo, basta semplicemente accedere al menu delle impostazioni alla sezione dedicata.

Basta andare in Menu -> Impostazioni di sistema e andare nella sezione Effetti del Desktop e cliccare sulla scheda Tutti gli effetti.

Dalla scheda “Tutti gli effetti” andiamo sull’effetto Traslucenza  e spuntiamo per attivarlo, successivamente clicchiamo sulla destra nel tasto per accedere alle varie preferenze dell’effetto.
Nelle preferenze dell’effetto Traslucenza potremo operare sul’opacità delle decorazioni, finestre inattive, finestre in movimento, finestre di dialogo, menu dei pulsanti combinati e menu.
Possiamo inoltre gestire anche l’opacità del menu a discesa, comparsa e menu staccati  il tutto con molta facilità, una volta impostata basta cliccare su OK per confermare.

Possiamo chiudere le finestre e goderci le varie trasparenze preferite del nostro KDE, per ripristinare come da default basta andare sulle impostazioni dell’effetto Traslucenza e cliccare sul tasto Valori predefiniti e poi su Ok.
No more articles