schede madri Intel

Intel è una delle più importanti aziende sviluppatici sia di processori che hardware come schede madri, dispositivi di memoria e molto altro ancora.
In questi anni l’azienda americana è diventata il leader dei processori con architettura x86 ma la crisi che sta colpendo il settore e l’arrivo di nuovi dispositivi mobili ha fatto che si che l’azienda punti sullo sviluppo e produzione di nuovi form-factor e tecnologie ad essi dedicate.
Addio quindi alle schede madri targate Intel le ultime motherboard saranno le Haswell con socket LGA 1150 e la produzione terminerà entro il 2013.
Secondo Intel mercato desktop sparirà in tre anni per far posto a progetti simili come mini-pc a basso consumo energetico.

Intel ha già iniziato a lavorare su nuovi mini-pc sia con il progetto NUC, inoltre verranno rilasciati anche altri modelli low cost con nuovi processori Atom integrati in motherboard mini/micro ITX.
Per gli utenti Linux questa non è una bella notizia, le schede madri Intel hanno da sempre offerto un’ottimo supporto per il sistema operativo grazie anche ai driver open source le varie correzioni / ottimizzazioni integrate direttamente nel kernel da parte di Intel.

No more articles