Gwibber

Gwibber è un’ottima applicazione di default in Ubuntu e altre distribuzioni Linux con la quale possiamo consultare le news di Facebook, Twitter, Identi.ca, StatusNet condividere immagini, testo ecc e altro ancora.
A causa di un bug che non permette di aggiornare correttamente i feed non potremo consultare le news del nostro account Facebook su Gwibber.
Aspettando che arrivi un’aggiornamento per Gwibber che risolva definitivamente questo problema possiamo operare sul un file dell’applicazione per ripristinare correttamente la visualizzazione e aggiornamento delle news di Facebook.
Per correggere il problema di Facebook in Gwibber basta digitare da terminale:

gksu gedit /usr/share/gwibber/plugins/facebook/__init__.py

si aprirà il nostro editor di testo Gedit, clicchiamo su Ctrl+f e inseriamo

m[“privacy”][“description”] = data[“privacy”][“description”]

ci verrà selezionata in giallo una riga che dovremo sostituire con

if data[“privacy”].has_key(“description”):
m[“privacy”][“description”] = data[“privacy”][“description”]
else:
m[“privacy”][“description”] = “Unknown”

una volta sostituita salviamo e chiudiamo Gedit.

Sempre da terminale riavviamo Gwibber digitando:

killall gwibber-service
gwibber-service &

Ora Gwibber dovrebbe visualuzzare correttamente le news di Facebook.

  • kapteo

    Ottimo funziona. Ma occhio all’indentazione del codice, phyton non compila altrimenti. Il risultato deve essere esattamente come nel’immagine

  • morphxt91

    si finalmente funziona! ho messo i codici esattamente come nell’immagine

  • Bruce

    Ho Ubuntu 12.04 x64 e a me non funziona. Potreste aiutarmi per favore a risolvere il problema? Grazie in anticipo.

  • Bruce

    Ho risolto! Dovevo spostare le righe e metterle in posizione esattamente come nell’ immagine.

  • Federico

    Ho provato a fare come indicato, ho anche prestato attenzione all’indentazione, però continua a non visualizzarmi i feed di Facebook. Anzi, in “Account” mi rimane il pulsante “Autorizza con Facebook” nonostante abbia già provato più volte ad autorizzarlo

No more articles