Nightingale 2.2.x su Linux

Nightingale è un player audio multimediale nato come fork di Songbird offrendo una maggiore stabilità e funzionalità.
Sviluppato su XULRunner una piattaforma ideata da Mozilla ed utilizzata nel browser Firefox, Nightingale permette di aggiungere nuove funzionalità tramite add-on dedicati. Nightingale è un progetto open source che si basa anche sul motore GStreamer per la riproduzione di file audio e SQLite come motore per la libreria multimediale.
Ad un’anno dal rilascio il team di sviluppo ha lavorato molto per rendere più leggero e performante il player.
Grazie anche alle molte migliorie introdotte da XULRunner di Mozilla, Nightingale migliora sopratutto in leggerezza richiedendo meno risorse del sistema sia di Cpu che Ram.

Nightingale 2.2.x - preferenze

Il team di sviluppo di Nightingale ha introdotto alcune correzioni all’interfaccia grafica cercando di renderla più leggera ma allo stesso non rimuovendo funzionalità presenti nel player originale.
La nuova versione 2.2.x migliora il supporto anche con il nuovo GStreamer e con Html5 offrendo la possibilità di consultare video da YouTube senza dover installare Adobe Flash Plugin.

Nightingale 2.2.x - info

Se vogliamo installare Nightingale 2.2.x su Ubuntu basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:trebelnik-stefina/nightingale-git
sudo apt-get update
sudo apt-get install nightingale

Per installare Nightingale su altre distribuzioni Linux basta scaricare il file binario precompilato da questa pagina estrarlo e dare un doppioclick sul file nightingale e avremo il nuovo player avviato.
Nightingale è disponibile anche per Microsoft Windows.
No more articles