In data odierna è stata rilasciata la versione XFCE di Linux Mint 14, versione di Mint che ricordo essere basata su Ubuntu 12.10.
La versione XFCE di Linux Mint è una versione più leggera e quindi adatta a pc datati della versione principale, che usa come DE cinnamon.
Non per questo però deve essere considerata come una distribuzione adatta solo a pc datati, infatti XFCE è amato oltre che per la velocità anche per altre caratteristiche, come un’ottima possibilità di personalizzazione.
Tra le novità di questa versione troviamo xfce 4.10 e il kernel Linux 3.5.

Questa versione si correda  dei tool tipici di Xfce, infatti troviamo come file manager thunar, xfce terminal come emulatore di terminale, xfburn per masterizzare cd/dvd , ristretto per visualizzare le immagini ecc.
Oltre a queste, però, troviamo molte popolari applicazioni come firefox, gimp e libreoffice.
Come per le altre versioni, troviamo il tool “Mintstick” per masterizzare le nostre penne usb.
Come login manager troviamo MDM, che ha subito diverse modifiche e miglioramenti per questa versione.
MDM ora supporta i “vecchi” temi di GDM 2. 30 di questi temi sono preinstallati e circa 2000 altri si trovano nel portale gnome-look.org
Molti miglioramenti anche per il software center.
Per ulteriori informazioni, consiglio di visitare la pagina dell’annuncio ufficiale

download

No more articles