Lo sviluppatore di Kwin Martin Gräßlin ha pubblicato una sorta di road-map per il supporto di qt5 su kwin.
Il rilascio di Qt5 ha portato moltissimi miglioramenti e questa nuova versione delle Qt mantengono il 99% di compatibilità con le precedenti.
Purtroppo però Kwin fa parte di quel 1% di applicazioni che hanno bisogno di essere portate “manualmente” su Qt5.

Per portare Kwin su Qt5, è necessario passare da Xlib a XCB.
Martin ha scritto
Anche se non è necessario portare tutte le parti di Kwin su Qt5, abbiamo convenuto che è necessario farlo.Questo renderà Kwin più veloce e naturalmente sarà più comodo usare XCB per tutto (tranne per casi eccezionali dove si richiederà Xlib) invece di saltellare continuamente tra Xlib e XCB. Il porting permette anche di “aggiustare” alcune cose. Per esempio, alcuni effetti (di Kwin) interagiscono direttamente con X11 mentre noi cercheremo di renderli “astratti”, per facilitare il passaggio a Wayland.
In precedenza il team aveva deciso di cominciare il porting a Wayland già a partire da Gennaio 2013, ma poi le cose sono cambiate. Si prevede di utilizzare il “compositore Qt” , un’accurata astrazione delle Qt sulle librerie di Wayland. Il più grave problema del compositore Qt era che aveva bisogno delle Qt5,  quindi per integrarlo in Kwin era necessario portare prima Kwin in Qt5.
Il porting alle Qt5 inizierà a Gennaio 2013 e procederà velocemente grazie a Blue Systems, che ha permesso a Martin Gräßlin di lavorare a tempo pieno su Kwin (stipendiandolo).
Si spera di portare Kwin su Qt5 per la relase di KDE 4.11 e utilizzare la 4.12 per perfezionare il tutto, in modo che sia tutto pronto e stabile per KDE 5

Post di Martin Gräßlin

No more articles