Arriva Manjaro 0.8.3 con molte novità e migliorie

4
164
Manjaro Linux 0.8.3

Carl Duff, sviluppatore del progetto Manjaro, ha annunciato il rilascio della nuova versione 0.8.3 la quale porta con se molti aggiornamenti e migliorie che candidano la distribuzione come una delle migliori derivate di Arch Linux.
Manjaro Linux 0.8.3 aggiorna i principali ambienti desktop offrendo KDE alla versione 4.9.4, XFCE 4.10, Cinnamon 1.6.7 e Mate DE nella versione 1.4.2.
Il team di sviluppo di Manjaro ha lavorato molto in questi mesi per portare una maggiore stabilità alla distribuzione oltre a renderla più veloce e reattiva integrando diverse correzioni e varie patch.
I nuovi repository Manjaro introducono nuovi pacchetti aggiornati, molti di questi sono stati corretti esclusivamente dal team di Manjaro per portare una maggiore stabilità.
Manjaro 0.8.3 migliora anche l’accessibilità introducendo nuovi strumenti per rendere l’ambiente desktop più user-friendly offrendo una più facile gestione degli account utente e una più semplice configurazione del sistema. Migliorato anche l’installer di Manjaro correggendo alcuni bug oltre a introdurre diverse migliorie per facilitare l’installazione anche per utenti poco esperiti.

Manjaro Linux 0.8.3 rimuove Gnome Shell e GDM, la versione con Cinnamon utilizza come desktop manager LXDM personalizzato dal team di sviluppo.
Potremo comunque installare sia Gnome Shell che GDM in un secondo momento direttamente dai repository ufficiali.
Aggiornato anche il tema Manjaro Greenbird e il tool Manjaro Hardware Detection offrendo anche il supporto per multi-extramodules. Ottimizzate inoltre le liste dei pacchetti software e introdotti anche i nuovi driver NVIDA-Legacy.
Per maggiori informazioni sul nuovo Manjaro Linux 0.8.3 basta consultare questa pagina.

Home e Download Manjaro Linux