L’utilizzo di software liberi nella pubblica amministrazione porta notevoli vantaggi sopratutto economica a confermarlo sono i comuni Italiani che son passati al software libero.
In Germania l’uso del software libero sembra non portare troppi guadagni a tal punto da ritornare a Microsoft Office.
Nel maggio del 2011 il ministro degli esteri tedesco dopo alcuni anni d’utilizzo con Linux nelle proprie infrastrutture ha deciso di ritornare a Microsoft Windows indicando il sistema operativo libero come poco sicuro, difficile da usare arrecando nessun guadagno (via).
In questi giorni anche città di Friburgo (Germania) dopo anni d’uso di OpenOffice ha deciso di ritornare a Microsoft Office. Nel 2007 il comune di Friburgo per abbattere i costi di licenze ecc ha deciso di utilizzare OpenOffice sui 2500 computer presenti nei vari uffici.
Dopo 5 anni d’utilizzo di OpenOffice il consiglio comunale ha deciso di ritornare a Microsoft Office indicando che il software libero portava una perdita nella produttività la quale era superiore al risparmio economico per l’acquisto delle licenze del software di Redmond.

Il problema principale è l’incompatibilità tra alcuni formati di Microsoft Office con Open Office.
Difatti anche se il comune utilizza solo formati liberi i documenti che arrivano da altre sedi sono in formato proprietario di Microsoft Office (via).
Il ritorno a Microsoft Office ha portato molte polemiche difatti il software libero è sempre più utilizzato nel mondo, inoltre LibreOffice porta molte migliorie compresa l’importazione di documenti di Microsoft Office.
No more articles