Abbiamo visto in questo recente articolo come il team di sviluppo di Ubuntu sta lavorando per migliorare la gestione dell’ambiente desktop, per ora abbiamo visto l’integrazione dei nuovi cursori ma nei prossimi mesi arriveranno anche migliorie per la gestione delle finestre.
Uno dei problemi segnalati da alcuni utenti e sviluppatori è la gestione delle finestre sopratutto quando abbiamo diverse finestre avviate nel nostro desktop.
Se un’applicazione, ad esempio, ha più finestre aperte contemporaneamente facendo clic sulla su collegamento nel Launcher avremo una finestra con tutte le finestre avviate dell’applicazione.
Il passaggio da una finestre all’altra richiede quindi 2 click, in Gnome 2 ad esempio bastava un click solo sul collegamento nel pannello.
Per migliorare tutto questo il team di sviluppo sta lavorando per ottimizzare la gestione delle finestre operando con la rotellina del mouse.

Tra le varie novità troviamo la possibilità di passare tra le finestre attive dell’applicazione semplicemente collocando il cursore nel collegamento nel Launcher e muovendo la rotellina.
L’idea sarebbe quella di personalizzare la gestione della rotella del mouse il tutto per facilitare l’avvio delle finestre.
Vedremo cosa il team di sviluppo riuscirà a fare nei prossimi mesi.
  • lucapas

    Ma il cervello lo portano questi? E’ così facile eliminare 1 click. Basta visualizzare le finestre al semplice passaggio del mouse sull’icona nel Launcher, senza cliccarci sopra. Et voilà, un clic risparmiato! Troppo complicato da fare? Mah!

    • Davide Depau

      Basta scimmiottare un po’ meno Windows e usarlo il cervello prima di commentare, invece di fare critiche inutili e poco costruttive.
      Pensa a Windows; quanto tempo ci vuole per vedere l’elenco delle finestre dello stesso programma? Ci passi sopra, aspetti mezzo secondo e poi dopo ti esce. Ora dimmi, quanti secondi ci metti per fare un clic? Mezzo secondo? Forse neanche mezzo decimo…

      • simone

        Si… però è vero che Unity è poco usabile… idem Gnome 3.

        • Davide Depau

          Avevo scritto un romando ma mi si è spostato tutto all’improvviso e invece di cliccare “post” ho cliccato il link che c’era sopra… riassumo: nessun DE mi offre le comodità che Unity mi offre. O almeno, non tutte insieme…

      • floriano

        non è che vuole molto a cambiare il tempo d’anteprima sul mouse over… ah già, unity non è personalizzabile.

  • Er Chiappetta

    Ma se ne sono accorti solo adesso che Unity è fastidioso da usare per la vera utenza desktop?

  • Davide Depau

    Non ho capito cosa significa che con un clic appare una finestra con tutte le finestre aperte. Hanno appena finito lo spread, che secondo me è eccellente, e ora vogliono ricambiare? Boh!

  • Pietro

    io mi tengo la mia cara OpenSuse Tumbleweed hehehehe.XD

  • Maudit

    Magari basterebbe un’opzione per non raggruppare più istanze dello stesso programma sotto una sola icona…

  • gp

    Io sta cosa del numero di click non l’ho mai capita, cosa diamine importare il numero di click?
    Importa la facilità ed intuitività con cui riesci a svolgere determinate azioni per arrivare al tuo obiettivo.
    Ad esempio trovo molto più complesso da capire (ma anche da usare in generale) per un neofita posizionarsi col puntatore sull’icona ed usare la rotellina per scorrere le finestre invece che fare due semplici click sull’icona per avere a video tutte le finestre aperte.

No more articles