RecoverX una nuova applicazione per installare facilmente il Recovery su Android

RecoverX

Il Recovery è una modalità di ripristino con la quale possiamo non sono ripristinare una Rom corrotta ma installare nuove Rom, effettuare il backup della nostra Rom ecc.
La più famosa ed utilizzata Recovery per Android è ClockworkMod Recovery la quale ci permette di effettuare backup/restore nandroid e wipe della memoria interna.
ClockworkMod Recovery viene rilasciato in una versione specifica per ogni device, per accederne possiamo farlo da una combinazione di tasti oppure su alcune Rom è possibile anche dalla finestra di dialogo che si avvia quando temiamo premuto il tasto spegni.
Per installare ClockworkMod Recovery troviamo moltissime guide in rete, inoltre possiamo installarlo con facilità anche grazie al nuovo tool realizzato dalla community XDA e denominato RecoverX.
RecoverX è un nuovo progetto che punta a fornire una facile installazione del ClockworkMod Recovery nei più diffusi smartphone e tablet Android.

Anche se ancora in fase di sviluppo RecoverX supporta già moltissimi modelli di smartphone e tablet. L’utilizzo è davvero molto semplice basta collegare il dispositivo Android via USB avviare RecoverX e inserire i dati del dispositivo dal brand al modello. Per alcuni modelli avremo a disposizione anche varie versioni di Recovery una volta configurato basta cliccare su Next per avviare l’installazione al termine avremo il Recovery installato nel nostro dispositivo.

RecoverX - device supportati

RecoverX è un’applicazione disponibile per Microsoft Windows, secondo alcuni utenti del forum XDA dovrebbe funzionare anche con Wine.
Per maggiori informazioni o per installare RecoverX basta collegarci in questa pagina.

9 Commenti

  1. Appena installato su ubuntu 10.04 avvio il programma ed esce:
    Non si può accedere alle partizioni perché l’utente con cui è stata lanciato wiithon non appartiene al gruppo “disk”, verranno mostrati i giochi dell’ultima sessione.
    Ho risolto in questo modo:
    sistema>amministrazione>utenti e gruppi
    Gestisci gruppi> selezionare DISK
    Selezionare proprietà e mettere la spunta sul proprio nome utente.
    Confermare tutto e riavviare.
    Ora non darà più quell errore.

  2. Ciao Roberto, ho provato il programma e funziona molto bene, l’unica cosa è che bisogna lanciarlo da amministratore per fargli vedere i dischi. Per il resto davvero ottimo.

    Mi sono permesso di scrivere un articolo sul mio blog naturlamente citando la fonte!!

    Ciao grazie per il tuo lavoro!!

    • purtroppo non posso testarla perché non dispongo della wii (ho una ps3) devo contattare il mio amico che l’ha testata poi ti so dare più informazioni
      grazie comunque per la segnalazione

  3. Ciao ho installato il deb per natty 11.04 (64bit) su kubuntu 12.04(64bit) funziona perfettamente,poi ho aggiunto il mio nome utente al gruppo disk, ora posso usare il programma laciandolo dalla sua icona senza problemi! Buona serata!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here