LibreOffice - MultiSave

Può capitare di dover condividere un documento creato con LibreOffice a colleghi che utilizzano vari sistemi operativi senza sapere se utilizzano o meno la suite per l’ufficio open source.
Per non sbagliare formato possiamo salvare in documento sia nel formato odt di default di LibreOffice, che in PDF e Microsoft Office per far tutto questo dovremo salvare il documento per ogni singolo formato.
Per facilitarci tutto questo possiamo utilizzare un’ottima estensione per LibreOffice denominata MultiSave.
MultiSave è un’estensione per LibreOffice con la quale possiamo salvare in OpenDocument, MS-Office e PDF i nostri documenti il tutto con un semplice click. attraverso una semplice finestra di dialogo basta inserire la cartella dove salvare i documenti salvati, il nome del documento e spuntare i vari formati che vogliamo salvare il documento e cliccare su Save.

Installare MultiSave è molto semplice basta scaricare l’estensione da questa pagina e avviare LibreOffice e andare in Strumenti – Gestione Estensioni e selezionare l’estensione in precedenza scaricata e confermare l’installazione.

LibreOffice - MultiSave - gestore estensioni

Una volta installata troveremo il collegamento di MultiSave nella barra degli strumenti di LibreOffice come da immagine in alto.
  • Willy

    Quando si salva in formato “MS” salva in doc o rtf.
    Io la uso da molto tempo, ma non ricordo se per salvare in rtf ho fatto una piccola modifica al codice oppure è un’opzione nativa. 😛

    • millalino

      li salva in .doc e per salvarli in .rtf bisogna sceliere dal menu apposito. Questo plugin li salva in .doc indifferentemente dalla scelta imposta nelle opzioni.

      • Willy

        Ah, ecco.

        Allora la versioneche ho io l’ho modificata per farla salvare in rtf.
        Il problema è che non ricordo come (comunque deve essere stata una cosa da 5 minuti).

  • Willy

    Manca un punto interrogativo:
    `Quando si salva in formato “MS” salva in doc o rtf?`

    • nakki

      Credo prorpio in doc, rtf non è lo standard di msoffice…

  • giubani

    estensione davvero utile, grazie per la segnalazione! 🙂

  • Pietro Bortoletto

    era ora un’ottima estensione per Libreoffice… ormai Openoffice è stato abbandonato 😀

  • mikronimo

    Se funziona come deve, il “famoso” problema dell’incompatibilità tra i formati, che ha sempre comportato lamentele contro LibO’, dovrebbe essere stato risolto: non ci sono più molte scuse per seguitare a sprecare soldi con Office…

  • massimo

    Carino… se non fosse che non riesco a salvare al di fuori delle mia home.

    • mikronimo

      Salvi lì, poi trasferisci dove vuoi; idem se modifichi il file: salvi lì, traferisci e sostituisci con la nuova versione.

      • massimo

        Si, grazie, questo è evidente.

        Perché allora mi permette di cambiare la directory di salvataggio e poi non la considera?

        Resta comunque un bug fastidioso perché mi costringe a fare 2 operazioni (salva e sposta) invece di una sola (salva).

        • mikronimo

          La mia era solo una soluzione “al volo”; comunque non è un bug del programma: io ho potuto salvare in una cartella di una partizione dati in fat32, che chiaramente deve essere montata; riavviando il pc, in genere va montata dando la pwd root, quindi nel tuo caso dipende probabilmente da come è impostato il tuo sistema; chiedi nel forum della tua distro.

          • massimo

            anch’io ho provato a salvare in una partizione VFAT montata in fstab a cui accedo normalmente da qualsiasi applicazione. Il plugin, però, me la faceva solo selezionare e dopo la conferma mi ritrovavo sempre /home/massimo come directory di destinazione.

  • Matteo

    Io mi concentrerei in:
    1. Avere un interfaccia grafica nuova
    2. Compatibilità con MS Office
    E metterei in standby tutto il resto..

No more articles