GMapCatcher 0.8.0 su Ubuntu

GMapCatcher è una semplice applicazione, scritta in python, con la quale possiamo consultare le mappe di molti servizi web come CloudMade, OpenStreetMap, Yahoo Maps, Bing Maps, Nokia Maps, SkyVector, direttamente dal nostro con molte funzionalità. Tra le varie caratteristiche troviamo la possibilità di consultale le mappe anche in modalità offline, salvando la mappa in un file in modo da consultarla in un secondo momento anche se non siamo connessi ad internet.
Ottimo se utilizziamo una connessione mobile a volume di dati, con GMapCatcher potremo anche collegare un dispositivo GPS cosi da esportane i percorsi, itinerari salvati ecc per consultarli nel nostro pc.
GMapCatcher 0.8.0 rimuove il supporto per Google Maps (aggiunge però il servizio Google Maps marker) ma aggiunge molti nuovi servizi oltre a nuove funzionalità come la possibilità di salvare mappe sia stradali, terrene che da satellite. Il nuovo GMapCatcher 0.8.0 migliora anche il salvataggio delle mappe da riga di comando e migliora il supporto con Nokia Maps e aggiunge il servizio SkyVector per le mappe aeree.

GMapCatcher 0.8.0 su Ubuntu

GMapCatcher 0.8.0 è disponibile per Microsoft Windows e per Ubuntu e Debian basta collegarci in questa pagina.

Home GMapCatcher

No more articles