Cnchi in nuovo installer grafico di Cinnarch

Arch Linux è diventata in questi anni una delle distribuzioni più amate dagli utenti Linux. In questi anni il team di sviluppo di Arch Linux ha lavorato molto per rendere sempre più stabile la distribuzione grazie all’inserimento dei repository testing i quali vanno a correggere molti bug prima che un’ambiente desktop, applicazione o pacchetto approdi nei repository stabile.
Anche se rolling release l’arrivo di un nuovo kernel, ambiente desktop o altri aggiornamenti non è immediato ma occorrono da alcuni giorni a settimane prima che arrivi nei repository stabile.
Arch Linux non è una distribuzione da consigliare a nuovi utenti dato che l’installazione e configurazione richiede un po di conoscenza del sistema operativo Linux. Per semplificarci l’installazione sono nate in questi mesi molte derivate le quali facilitano l’installazione offrendo una livecd / installabile con un ambiente desktop già installato come ad esempio Bridge Linux, Manjaro Linux, Arch Bang, Cinnarch ecc.
L’installer delle derivate è una versione semplificata di AIF il quale però richiede lo stesso alcune difficoltà nell’installazione sopratutto per i nuovi utenti.
Per facilitare l’installazione il team Cinnarch ha avviato lo sviluppo di un’interessante installer grafico denominato Cnchi.
Cnchi è un’installer grafico per Cinnarch, scritto in Python, il quale renderà semplice l’installazione di Cinnarch.
Ecco il video del nuovo Cnchi – Graphical Installer for Cinnarch.

Il progetto è attualmente in fase di sviluppo ma già dal primo video rilasciato sembra davvero un’ottima idea.
Essendo un progetto open source potranno beneficiarne anche le altre derivate offrendo quindi una più facile installazione della derivata. Grazie a Cnchi molti nuovi utenti potranno avvicinarsi ad Arch Linux.
Vi terremmo aggiornati sullo sviluppo del progetto Cnchi – Graphical Installer for Cinnarch.
No more articles