Yakuake 2.9.9

Yakuake è un’emulatore di terminale tra più conosciti ed apprezzati sopratutto dagli utenti KDE. Particolarità del progetto Yakuake è quella di avere sempre a disposizione il terminale con un semplice click  (F12) e le tantissime funzionalità integrate oltre ad offrire molte personalizzazioni.
Da alcuni è disponibile la nuova versione 2.9.9 di Yakuake una versione che oltre a varie migliorie porta con se alcune interessanti novità.
Yakuake 2.9.9 corregge diversi bug, grazie a queste correzioni l’applicazione risulta più performante e stabile oltre ad offrire una migliore integrazione con KDE 4.9.x.
Il nuovo Yakuake 2.9.9 aggiunge il supporto per Get Hot New Stuff che rende più facile e semplice l’installazione di nuove skin. Le nuove skin si possono ricercare dal portala opendesktop e installare con un semplice click basta andare in Configura Yakuake e poi nella sesione Aspetto ed infine in Ottieni nuovi Temi.

Migliorato anche il supporto per multi-monitor e rivisitato le API per D-Bus con la possibilità di sincronizzare le scorciatoie da tastiera di Konsole con il nuovo Yakuake.
Yakuake 2.9.9 - modifica profilo

Per maggiori informazioni sul nuovo Yakuake 2.9.9 in questa pagina troverete il changelog completo.
Yakuake 2.9.9 è già disponibile per Arch Linux (immagini articolo) e Chakra e sarà presente in Fedora 18.

Home Yakuake

  • agomonos

    magari “tasto F12” .. “click del mouse (F12)” non ha senso.
    In effetti comunque è un ottimo programma, veloce e molto comodo! Non lo conoscevo..

    • io lo utilizzo tutt’ora con solo f12

      • Intendeva questo:
        “avere sempre a disposizione il terminale con un semplice click del mouse (F12)”

        Che io sappia non esiste nessun mouse standard che abbia F12.

  • Luciano Cataldo

    da rileggere con attenzione 🙂

  • Caterpillar

    Programma a dir poco spettacolare

  • hermes14

    Lo usavo su KDE già dalla 3 e qualcosa, non posso proprio farne a meno 🙂
    Ora sono su Gnome e Xfce e uso Guake come rimpiazzo. Non male, comunque è proprio il tipo di programma che mi risulta indispensabile.
    Quando rimetterò le mani su KDE non mancherò ovviamente di usarlo e testare le migliorie.

  • roberto mangherini

    si può integrare un programma come undistract me o similari?

  • franco

    Tilda (https://github.com/tsloughter/tilda/) è l’equivalente per gnome/gtk. Lo uso da anni con grande soddisfazione (Ctrl-Esc per richiamarlo, al posto di F12 😉

No more articles