Verificare la temperatura del nostro pc direttamente da terminale

Anche se ormai siamo in autunno non è detto che il nostro pc soffra di caldo, difatti causa problemi di ventole, pulizia ecc il nostro pc può scaldarsi molto rischiando di bruciarsi.
E’ consigliabile quindi tenere sotto controllo le temperature della nostra cpu, per far tutto questo esistono molte applicazione o tools dedicati.
Ma se non amiamo avere grafici o dati sempre presenti nel nostro desktop possiamo semplicemente controllare la temperatura del nostro pc ogni tanto direttamente dal terminale grazie a Lm Sensors.

Lm-sensors è un semplice tool di monitoraggio il quale ci permette di consultare l’attuale temperatura del nostro hardware. Permette di accedere ad informazioni dei sensori di temperatura oltre a quelli di voltaggio e velocità della ventola/e. Basta quindi controllare ogni tanto le temperature da terminale con Lm-sensors per verificare lo stato del nostro pc.

Lm Sensors è disponibile nei repository ufficiali delle principali distribuzioni Linux per installarlo basta digitare:

Per Ubuntu, Debian o derivate:

sudo apt-get install lm-sensors

Per Fedora

sudo yum install lm_sensors

Per Arch Linux

sudo pacman -Sy lm_sensors

Una volta installato avviamo il riconoscimento dell’hardware da parte di Lm Sensor per farlo digitiamo sempre da terminale:

sudo sensors-detect

a questo punto possiamo verificare la temperatura attuale della nostra cpu digitando

sensors

Lm-sensors

possiamo verificare anche i dettagli per ogni singolo core

se il processore è dual core digitiamo

sensors -u coretemp-isa-0000

se il processore è quad core

sensors -u coretemp-isa-0004

Lm Sensor è davvero molto semplice da utilizzare, un mio collega controllando in questa maniera si è accorto che le temperature salivano anche adesso che siamo in autunno. Aperto il case ha notato la polvere che ostruiva le (poche) fessure d’aerazione del case tolte queste la temperatura è tornata a livelli normali.
No more articles