GDebi su Ubuntu

Ubuntu per gestire le proprie applicazioni utilizza Ubuntu Software Center un vero e proprio centro di controllo della applicazioni con il quale possiamo installare nuovi pacchetti, leggere e creare recensioni sulle applicazioni installate acquistare giochi, applicazioni riviste e molto altro ancora.
Con Ubuntu Software Center possiamo installare anche i pacchetti deb, difatti alcune applicazioni non presenti nei repository ufficiali di Ubuntu vengono rilasciate in pacchetti deb come ad esempio Google Chrome, ecc.
Per installare il pacchetto deb basta semplicemente cliccarci sopra, dopo alcuni secondi si aprirà Ubuntu Software Center che effettuerà un’elaborazione alla ricerca di eventuali pacchetti che dipendono dall’applicazione e al termine ci chiederà la conferma se vogliamo o meno installare il pacchetto deb.
Anche se in questi anni Ubuntu Software Center è nettamente migliorato (anche grazie al passaggio a QT) l’installazione dei pacchetti rimane sempre una cosa lunga e noiosa che possiamo velocizzare grazie a Gdebi.

Gdebi è l’installer di pacchetti deb di default prima di Ubuntu Software Center, il tool risulta molto più veloce di Ubuntu Software Center e sopratutto molto più completo.
Per installare Gdebi su Ubuntu basta semplicemente digitare da terminale:

sudo apt-get install gdebi

una volta installato basta cliccare sul pacchetto deb con il tasto destro del mouse e cliccare su Apri con installatore pacchetto Gdebi.

GDebi su Ubuntu

In pochi secondi avremo una finestra che ci indica di confermare l’installazione con dettagli anche sulle dipendenze da scaricare ecc.
Possiamo utilizzare GDebi anche da riga di comando (terminale) digitando gdebi seguito dal pacchetto deb:

sudo gdebi xxxxx.deb

e confermiamo.
Se volete quindi installare pacchetti deb velocemente GDebi è sicuramente la scelta più azzeccata.
No more articles