Apt-Fast su Ubuntu

Per chi non lo sapesse Apt-fast è un semplice tool con il quale possiamo velocizzare il download dei pacchetti da installare o aggiornare su Ubuntu.
Grazie all’integrazione con il download manager Axel e ora anche con Aria2, Apt-fast permette di scaricare più pacchetti contemporaneamente il tutto per velocizzare il download e quindi il processo d’installazione e aggiornamento di Ubuntu o derivate.
Molto utile quindi quando abbiamo diversi pacchetti da installare o aggiornare, con Apt-fast potremo nettamente migliorare i tempi di download; il tutto con molta facilità.

Il progetto Apt-fast in questi anni ha portato diverse migliorie, attualmente supporta sia Axel che Aria2 e aggiunge diverse opzioni come la possibilità di scaricare i pacchetti nella cartella corrente oppure l’opzione per integrarlo di default in apt-get o aptitude.
Apt-fast aggiunge il supporto per proxy e supporta la maggior parte delle funzionalità di apt-get da upgrade, dist-upgrade a build-dep ecc.
Il successo del progetto Apt-Fast ha visto anche l’integrazione in altre distribuzioni come ad esempio PcLinuxOS oltre ad avere un proprio PPA su Ubuntu.

Per installare Apt-Fast su Ubuntu basta digitare:

sudo add-apt-repository ppa:apt-fast/stable
sudo apt-get update
sudo apt-get install apt-fast

ci verrà chiesto quale download manager utilizzare tra aria2, axel o custom scegliamo aria2 (consigliato) o axel.
In caso di errata scelta basta digitare:

sudo dpkg-reconfigure apt-fast

per riconfigurare apt-fat
L’utilizzo di Apt-Fast è davvero molto semplice, al posto del normale comando apt-get utilizzeremo apt-fast.
Per installare un pacchetto:

sudo apt-fast install nomepacchetto

Ad esempio:

sudo apt-fast install vlc

Per aggiornare:

sudo apt-fast upgrade

Oppure:

sudo apt-fast dist-upgrade

Home Apt-Fast

No more articles