Tra qualche giorno Facebook renderà disponibile un nuovo metodo pubblicitario per le aziende. Sembra che il noto social network abbia dato l’autorizzazione alle aziende che usano la propria piattaforma business di poter usare parametri quali “email, telefono e User ID” per inviare pubblicità mirata. 
A prima vista il tutto sembra una chiara violazione della privacy ma a quanto pare non lo è perchè le aziende possono usare solo i dati degli utenti con i quali hanno già avuto rapporti commerciali.
Però vien da pensare:
  1. Wow ma tutti gli utenti hanno una mail e un ID, moltissimi un telefono quindi è un bel business per facebook giusto?
  2. Mi arriverà della bella pubblicità sul telefono?
  3. Mi arriveranno delle stupende mail pubblicitarie?
  4. Mi contatterà l’ennesimo call center per vendermi qualcosa?
  5. Ma se l’azienda ha una pagina e io clicco MI PIACE vuoi vedere che mi arriva comunque qualcosa anche se non ho mai comprato qualcosa?
Ovviamente Facebook conferma il fatto che non venderà i dati degli utenti e che quindi non incorrerà in nessuna violazione della privacy.
Stiamo a vedere… nel frattempo… controlla il telefono non si sa mai già t’è arrivata qualche bella pubblicità.
No more articles