Bodhi Linux 2.1.0

Jeff Hoogland ha da poco rilasciato la nuova versione 2.1.0 di Bodhi Linux la distribuzione basata su Ubuntu con ambiente desktop predefinito Enlightenment E17.
Bodhi Linux 2.1.0 aggiorna i principali pacchetti con gli aggiornamenti rilasciati da Ubuntu tra questi troviamo anche Firefox alla versione 15.0.1, oltre ad aggiornare alcune applicazioni da PPA di terze parti come ad esempio LibreOffice che troviamo nella nuova versione 3.6.1 e Chromium 21.x
Aggiornato anche il kernel di default in Bodhi Linux 2.1.0 troviamo la versione 3.5 del kernel versione che porta diverse migliorie oltre ad aggiunge un maggior supporto sopratutto per nuovi hardware.
Bodhi Linux 2.1.0 viene rilasciato con 4 nuovi temi, inoltre viene aggiornato LXDM il desktop manager risolve un problema delle password che contengono spazi e aggiunge anche il supporto per le liste di utenti nella schermata di login. 

Il nuovo LXDM di Bodhi Linux 2.1.0 offre anche un tool di configurazione rivisitato, rimosso PCManFM per EFM il file manager di default in Enlightenment nel quale mancano ancora diverse funzionalità avanzate (accesso ad server ftp ecc), ma supporta alcune funzioni interessanti come ad esempio le anteprime di immagini e video.
In questa pagina troverete le note di rilascio del nuovo Bodhi Linux 2.1.0.
  • nemesis

    Azz! Pensavo che cmq il sistema si basasse sempre su ubuntu 12.04, mantenendo e aggiornando di pari passi tutti i pacchetti in modo da renderlo sempre più stabile e veloce.. peccato :(!!! Cmq la 2.0 era super veloce 🙂

    • flaviordie

      Non sono ancora riuscito a capire come si cambia la lingua della tastiera e come fare ad installare adobe flash player. E- carino [ veloce ma un po complicato

      • millalino

        per la lingua:menu impostazioni> pannello impostazioni> lingua e controlla se hai impostato l’italiano come locale. Invece per il flash player, menu principale> bodhi linux> add software, cosi ti lancia il link nel browser e lo scegli dal ramo plugin dei browser.

  • Nicola

    Lo e anche questa versione, la sto usando in live in questo momento, molto reattiva
    Perdonate gli accenti ma la tastiera deve essere configurata UK

    • nemesis

      sicuramente è sempre velocissima :). lo ripeto mi riferivo a i pacchetti di sistema. incominciando dal kernel 🙂

  • Fabio

    Io la 2.0 l’ho installata su un netbook e devo dire che è velocissima e troppo carina. Purtroppo però l’affidabilità è scarsina, dopo un aggiornamento non si avviava più enligtenment (me la sono cavata entrando con il terminale root e facendo nuovamente l’upgrade), con un’altro non funzionava più Writer (si inchiadava a causa del dizionario italiano, una volta rimosso e reinstallato tutto ok), ora non funziona più la variazione di frequenza del processore a seconda del carico di lavoro (dovrò pistolare su cpufreq? boh…).
    Insomma, io la uso con soddisfazione ma ancora non è assolutamente adatta ad un utente comune.
    Ciao

No more articles