Turnkey File Server è una distro semplicissima da installare, che ci permette di creare un server NAS domestico.
Chi non ha a casa un vecchio PC, di quelli che sono in soffitta a prendere polvere perchè ormai obsoleti e sorpassati anche da una decina d’anni. Questo vecchio PC può ancora essere utile, magari aggiungendo un bell’hard disk capiente abbastanza da contenere i nostri film preferiti, le foto di compleanni e vacanze o magari quintalate di canzoni. Infatti Turnkey gira benissimo anche su Pentium III, io l’ho provato con un processore a 700Mhz e 254Mb di RAM e non ho trovato problemi per quanto riguarda le performance.
Basta scaricare la iso, o il file per WM da qui, per il resto la procedura d’installazione è uguale a quella di Ubuntu, dato che Turnkey si basa proprio su quella distro. Una volta installato vi presenterà una finestra con tutti gli indirizzi per collegarsi ai vari servizi.

.

Il fatto che nasca da Ubuntu gli conferisce una vasta compatibilità per quanto riguarda l’hardware, e un gran numero di pacchetti disponibili all’installazione.

Di seguito le configurazione, diciamo, “out of the box”:
  •  Supporto SSL
  • Modulo Webmin, per gestire le configurazioni di Samba
  • File Server Samba.
  • Web-based file manager (eXtplorer
Il tutto preconfigurato secondo le specifiche che potete trovare qui.
Buon divertimento!
No more articles