GNOME 3.5.4

Il team Gnome ha recentemente rilasciato la nuova versione 3.5.4 la quale ricordo è dedicata allo sviluppo della versione stabile 3.6 il cui rilascio è previsto per il 24 settembre.

GNOME 3.5.4 oltre a molte correzioni concentrate a migliorare sia la stabilità e sopratutto la sicurezza dell’ambiente desktop aggiunge alcune interessanti novità.
Il nuovo Nautilus 3.5.4 introduce la nuova interfaccia minimale la quale secondo gli sviluppatori offrirà una più semplice ed intuitiva navigazione. Il menu del nuovo Nautilus sarà raggruppato in un pulsante in alto a destra a forma di ingranaggio. Migliorata anche la barra di ricerca ora integrata all’header della finestra.

Nuovi ritocchi anche per la gestione della tastiera e dei sui layout, in particolare arriva una  nuova funzionalità che ci permette di personalizzare le scorciatoie da tastiera conforma il layout scelto.

Disk / Palimpsest aggiunge la nuova funzionalità che ci permette di formattare un hard disk oppure supporto in sicurezza.

La novità principale arriva dal supporto per l’aggiornamento offline che approderà di default in Fedora 18.
L’Offline System Updates è una funzionalità che ci permette di aggiornare la nostra distribuzione quando la riavviamo. La funzione è stata progettata per evitare problemi che possono verificarsi con alcune applicazioni e servizi in background, o se alcune le librerie sono ancora in utilizzo.
Una volta scaricati gli aggiornamenti ci apparirà sia la notifica che il collegamento nel menu utente.

Per conoscere in dettaglio ne novità di GNOME 3.5.4 in questa pagina troverete le note di rilascio.
GNOME 3.5.4 sarà disponibile nelle prossime ore nella versione in fase di sviluppo di Fedora 18 e Ubuntu 12.10.
No more articles