Fedora 18 Spherical Cow avrà il supporto per l'UEFI

I prossimi pc desktop, portatili e tablet marchiati con il logo Windows 8 avranno la funzionalità “secure boot” la quale offrirà una maggiore sicurezza impedendo ad alcuni malware di inserirsi nel processo di avvio prima del caricamento del sistema operativo.
Se abbiamo un pc con l’UEFI secure booting attivo potremo avviare un sistema operativo solo se questo ha integrato delel chiavi di protezione.

Il team di sviluppo di Fedora ha deciso di annunciare la nuova funzionalità al FESco (Fedora Engineering Steering Committee) il meeting via Freenode nel quale vengono presentate le funzionalità della nuova release.

Come già indicato da Matthew Garrett il nuovo Fedora 18 Spherical Cow avrà il supporto per l’UEFI Secure Boot acquistando una chiave di protezione con la quale verranno poi firmati i vari binari del sistema operativo il tutto mantenendo il Grub 2 come bootloader di default. Per i membri di Fedora, questa soluzione è il modo più semplice per installare Fedora 18 su dispositivi che sono certificati per Windows 8.

In questa pagina troverete l’annuncio ufficiale del nuovo supporto per Fedora 18, in questa invece la pagina wiki dedicata presente nel portale Fedora.
No more articles
Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt