CloudOn: Microsoft Office approda su Android

0
105
CloudOn - Microsoft Word

In Android troviamo già diverse applicazioni mobili per l’ufficio come ad esempio QuickOffice le quali ci permettono di consultare o creare documenti con molta facilità.
Inoltre è in corso anche lo sviluppo di LibreOffice per Android la suite per l’ufficio open source oltre ad altri interessanti progetti come CloudOn applicazione che ci permette di utilizzare Microsoft Office sul nostro dispositivo Android il tutto gratuitamente.
CloudOn è un’applicazione attraverso la quale potremo utilizzare Microsoft Work, Excel e PowerPoint su Android il tutto con le stesse funzionalità e l’interfaccia della versione per Microsoft Windows.
Difatti CloudOn ci permette di accedere a Microsoft Office in remoto dalla versione ufficiale il tutto legalmente grazie agli accordi effettuati dagli sviluppatori con Microsoft. L’accesso al server in remoto viene criptato con algoritmi da 128/256 bit rendendo quindi abbastanza sicura la gestione dei nostri documenti.
Quello che serve per l’utilizzo di CloudOn è solamente avere una connessione internet attiva e un account box o dropbox per salvare i nostri documenti e basta. 

Una volta installato CloudOn ci verrà chiesto di creare un’account gratuito al servizio successivamente dovremo aggiungere il nostro account dropbox o box ed ecco Microsoft Office in Android.
Dalla scherma iniziale potremo creare un nuovo documento, foglio di calcolo o presentazione oppure avviare un documento presente sia nel nostro dispositivo che su box.com, dropbox o Google Drive.

CloudOn - Microsoft Excel

CloudOn funziona benissimo personalmente lo testato su Samsung Galaxy Tab 10.1 e funziona davvero molto bene, unica nota negativa che non è possibile utilizzare l’applicazione offline e la suite di Microsoft è in lingua inglese.
Dalla schermata iniziale potremo anche gestire i nostri documenti salvandoli anche nei vari servizi online oppure condividerli.

CloudOn su Galaxy Tab 10.1

CloudOn è un’applicazione gratuita che possiamo installare direttamente da Google Play, ricorso che possiamo installarla solo su Android 3.0 o versioni successive.