Apple-Twitter

In un recente articolo apparso nel NewYork Times sembra che la casa di Cupertino stia prendendo contatti con Twitter per un investimento di centinaia di milioni di dollari. Apple l’azienda che da anni punta molto sul mercato e vendita di musica, film e giochi cerca di entrare in un settore tutto nuovo acquistando Twitter.

Per questa ragione Apple sarebbe pronta ad investire centinaia di milioni di dollari i quali potrebbero fruttare a Twitter un balzo nella valutazione di mercato.
Lo scorso anno Twitter valeva circa 8,4 miliardi di dollari, dopo l’operazione con Apple l’azienda potrebbe superare i 10 miliardi. Al momento non c’è nulla di ufficiale anche se i colloqui fra le aziende confermano che una partnership più forte Apple-Twitter lancerebbe una sfida al dominio di Google e Facebook.

A rendere più attendibili le notizie dell’accordo tra Apple e Twitter sono anche le parole di Tim Cook ad una recente conferenza sulla tecnologia rispondendo cosi ad una domanda di un giornalista: “Apple non ha un suo social network, ma se mi chiedete se ne ha bisogno, la mia risposta è si”.

Riguardo ai numeri, un impegno finanziario di questo tipo non impensierisce Apple: l’azienda può vantare liquidità per 117 miliardi di dollari. Tuttavia, sarebbela scelta più importante da parte di Tim Cook da quando ha preso la guida di Apple dopo la morte di Steve Jobs.
In questa pagina troverete l’articolo del New York Times riguardo ad Apple e Twitter. 
No more articles