Kernel 3.4.1 a 64 Bit ottimizzato per Intel Atom

1
95
Vi propongo in questo post la versione del kernel 3.4.1 a 64 Bit ottimizzato per i processori appartenenti alla famiglia Intel Atom.
L’ottimizzazione garantisce una maggiore velocità nell’esecuzione di compiti gravosi per il processore, ma anche minori tempi di risposta nell’uso quotidiano del computer.
Anche questa versione del kernel 3.4.1 è comprensiva della patch di Con Kolivas, al fine di ottenere le migliori prestazioni possibili in ogni condizione ed è stata compilata su Ubuntu 12.04 a 64 Bit; quindi  è compatibile con tale versione, tutte le sue derivate e le successive.
Maggiori dettagli sulle qualità e caratteristiche del nuovo kernel possono essere lette nel post precedente.


Procediamo con l’installazione del nuovo kernel.

Prima
di procedere all’installazione del nuovo kernel invito tutti quanti
utilizzino driver proprietari per la loro scheda video, a rimuoverli per
installare le alternative opensource.
Procediamo
innanzitutto ad effettuare una verifica sull’utilizzo di driver
proprietari sul nostro sistema, da una finestra di terminale digitiamo:

Su Ubuntu/Xubuntu/Lubuntu

sudo jockey-gtk

Su Kubuntu

kdesudo jockey-kde 

Il programma effettuerà una scansione alla ricerca di eventuali driver proprietari in uso nel nostro sistema.

Nel
caso in cui stiamo utilizzando dei driver proprietari per la nostra
scheda grafica disabilitiamone l’utilizzo attraverso l’apposito pulsante, ed
al termine riavviamo.
Nel caso in cui non siano presenti driver proprietari, possiamo procedere al passo successivo.


Aggiorniamo
i driver del comparto grafico sul nostro sistema attraverso apposito
PPA ufficiale, da finestra di terminale digitiamo:

sudo add-apt-repository ppa:ubuntu-x-swat/x-updates

sudo apt-get update && sudo apt-get dist-upgrade

Il sistema procederà in automatico ad aggiornare i driver, al termine, potremo procedere all’installazione del nuovo kernel.

Aprite la solita finestra di terminale e digitate nell’ordine in cui appaiono le seguenti istruzioni:

mkdir ~/Kernel_3.4.1_atom

cd ~/Kernel_3.4.1_atom

wget -c http://dl.dropbox.com/u/56720744/kernel_3.4.1_x64_atom_ck1/linux-headers-3.4.1-030401_3.4.1-030401.201206041411_all.deb

wget
-c http://dl.dropbox.com/u/56720744/kernel_3.4.1_x64_atom_ck1/linux-headers-3.4.1-030401-atom_3.4.1-030401.201206041411_amd64.deb

wget -c http://dl.dropbox.com/u/56720744/kernel_3.4.1_x64_atom_ck1/linux-image-3.4.1-030401-atom_3.4.1-030401.201206041411_amd64.deb

sudo
dpkg -i linux-image-3.4.1-030401-atom_3.4.1-030401.201206041411_amd64.deb linux-headers-3.4.1-030401-atom_3.4.1-030401.201206041411_amd64.deb linux-headers-3.4.1-030401_3.4.1-030401.201206041411_all.deb

Riavviate e godetevi il nuovo kernel.

Per
controllare la versione del kernel effettivamente utilizzata basta dare
il comando “uname -r” (senza le virgolette) da una finestra di
terminale.

Per rimuovere il nuovo kernel in caso di problemi, sempre da una finestra di terminale, digitiamo:

sudo apt-get purge linux-image-3.4.1-030401-atom linux-headers-3.4.1-030401-atom linux-headers-3.4.1-030401

Al termine riavviate.

Per riattivare l’utilizzo dei driver proprietari:

Su Ubuntu/Xubuntu/Lubuntu

sudo jockey-gtk

Su Kubuntu

kdesudo jockey-kde

Attendo i vostri commenti, buon kernel a tutti!