Google+, il nuovo social network di casa Google, sta pian piano riscuotendo successo anche grazie all’integrazione con i principali servizi. Il look di Google+ si basa su colori chiari con i dettagli color rosso / blu / arancio: un’ottima combinazione che possiamo riavere anche sul nostro Gnome Shell grazie al tema dedicato.
Google Plus per Gnome Shell punta a riportare alcune caratteristiche del look di G+ sul nuovo desktop environment di Gnome. Il tema risulta molto ben realizzato anche nei dettagli, dai pulsanti ai vari colori di default. 

GNOME-Shell - Google+

Per installare Google Plus per Gnome Shell per prima cosa installiamo User Themes per Ubuntu 12.04, ci basta consultare questa guida.
A questo punto, basta scaricare il tema Google Plus per Gnome Shell da questa pagina estrarlo e copiare la cartella Google+ nella cartella .themes presente nella nostra home (per visualizzarla basta digitare CTRL+H).

GNOME-Shell - Google+

Home GNOME-Shell – Google+

  • Ammazzatamburi

    il set d’icone è strano… non mi funziona

    • Brado

      Il tema delle icone non è un tema valido per linux, all’interno del file .psd ci sono soltanto 8 immagini (icone) non un set completo e si apre con gimp, da li debbono essere lavorate per essere trasformate in icone per linux. Vanno scalate, vanno esportate in png e vanno rinominate correttamente a seconda delle icone che vuoi sostituire, quindi inserite, magari facendo una copia, nel set di icone che vuoi usare sovrascrivendo quelle esistenti. Sono carine ma a parte la home e volendo empathy o altra chat, ci vuole fantasia per associare poi le icone con delle applicazioni che le rappresentino. Se ci fosse un tema completo tipo faenza o awoken creato su quella base sarebbe molto bello, ma 8 icone buttate li, di cui solo per due potrebbe essere chiaro il significato non hanno molto senso.

No more articles