Snappy

Il team Gnome in questi anni ha integrato nel progetto diverse nuove applicazioni: dal nuovo Gnome Boxes per la virtualizzazione di sistemi operativi, a Sushi per la visualizzazione di file multimediali direttamente da Nautilus e molto altro ancora.
In queste ore inoltre, è approdato in Gnome un nuovo player video minimale denominato Snappy basato su Gstreamer e Clutter. Snappy permette di riprodurre un file video richiedendo pochissime risorse, grazie all’interfaccia minimale che offre solo una piccola control bar trasparente all’interno della finestra; con inserito solo il titolo, la barra d’avanzamento ed il volume, oltre al tasto pausa/play di  grandi dimensioni.
Semplicità è il motto principale di Snappy: un progetto nuovo ma già preso in considerazione all’interno del progetto Gnome, che sicuramente porterà nuove funzionalità e migliorie al player minimale. 

Manca tutt’ora un collegamento al menu e l’integrazione con Nautilus, operazioni che arriveranno sicuramente nei prossimi aggiornamenti.
Snappy è già presente nei repository ufficiali di Ubuntu, e per installarlo basta semplicemente digitare da terminale:

sudo apt-get install snappy

Per avviare un video con Snappy basta digitare da terminale snappy seguito dal nome del file da avviare: per esempio vogliamo avviare il file lffl.avi ci basterà digitare snappy lffl.avi.

Home Snappy

No more articles