LibreOffice 3.5.3 su Ubuntu

Il team LibreOffice ha da poco rilasciato il quarto aggiornamento per la release 3.5.x portando alcune correzioni e miglioramenti riguardanti l’intera suite opensource per l’ufficio.
LibreOffice 3.5.3 non nessuna novità, ma migliora alcune funzionalità e sopratutto, grazie alle correzioni di molti bug, migliora in stabilità e performance.
In questa e questa pagina, potete trovare le note di rilascio della nuova release.
LibreOffice 3.5.3 è già disponibile per il download, sarà presto disponibile nei repository ufficiali di Arch Linux, mentre su Ubuntu possiamo installare la nuova versione attraverso i pacchetti rilasciati da LibreOffice, oppure nei prossimi giorni attraverso i PPA dedicati.
Installare LibreOffice 3.5.3 su Ubuntu o Debian attraverso i pacchetti rilasciati dalla The Document Foundation.

Prima di procedere all’installazione del nuovo LibreOffice 3.5.3, se abbiamo LibreOffice installato nelle versioni precedenti, dovremo rimuoverlo e per farlo da terminale, digitiamo:

Se abbiamo LibreOffice:

sudo apt-get purge libreoffice*

Se abbiamo OpenOffice:

sudo apt-get purge openoffice*

Ora, sempre da terminale, installiamo LibreOffice 3.5.3. Per farlo digitiamo:

Per Ubuntu – Debian 32bit

cd
wget http://download.documentfoundation.org/libreoffice/stable/3.5.3/deb/x86/LibO_3.5.3_Linux_x86_install-deb_en-US.tar.gz

wget http://download.documentfoundation.org/libreoffice/stable/3.5.3/deb/x86/LibO_3.5.3_Linux_x86_langpack-deb_it.tar.gz

wget http://download.documentfoundation.org/libreoffice/stable/3.5.3/deb/x86/LibO_3.5.3_Linux_x86_helppack-deb_it.tar.gz

tar xzvf LibO_3.5.3_Linux_x86_install-deb_en-US.tar.gz
tar xzvf LibO_3.5.3_Linux_x86_langpack-deb_it.tar.gz
tar xzvf LibO_3.5.3_Linux_x86_helppack-deb_it.tar.gz

cd
cd LibO_3.5.3rc2_Linux_x86_install-deb_en-US/DEBS/
sudo dpkg -i *.deb
cd desktop-integration
sudo dpkg -i *.deb
cd
cd LibO_3.5.3rc2_Linux_x86_langpack-deb_it/DEBS/
sudo dpkg -i *.deb
cd
cd LibO_3.5.3rc2_Linux_x86_helppack-deb_it/DEBS/
sudo dpkg -i *.deb

Per Ubuntu – Debian 64bit

cd
wget http://download.documentfoundation.org/libreoffice/stable/3.5.3/deb/x86_64/LibO_3.5.3_Linux_x86-64_install-deb_en-US.tar.gz

wget http://download.documentfoundation.org/libreoffice/stable/3.5.3/deb/x86_64/LibO_3.5.3_Linux_x86-64_langpack-deb_it.tar.gz

wget http://download.documentfoundation.org/libreoffice/stable/3.5.3/deb/x86_64/LibO_3.5.3_Linux_x86-64_helppack-deb_it.tar.gz

tar xzvf LibO_3.5.3_Linux_x86-64_install-deb_en-US.tar.gz
tar xzvf LibO_3.5.3_Linux_x86-64_langpack-deb_it.tar.gz
tar xzvf LibO_3.5.3_Linux_x86-64_helppack-deb_it.tar.gz

cd
cd LibO_3.5.3rc2_Linux_x86-64_install-deb_en-US/DEBS/
sudo dpkg -i *.deb
cd desktop-integration
sudo dpkg -i *.deb
cd
cd LibO_3.5.3rc2_Linux_x86-64_langpack-deb_it/DEBS/
sudo dpkg -i *.deb
cd
cd LibO_3.5.3rc2_Linux_x86-64_helppack-deb_it/DEBS/
sudo dpkg -i *.deb

Al termine, avremo LibreOffice 3.5.3 installato e completamente in Italiano.

LibreOffice è disponibile anche per Microfoft Windows e Mac: in questa pagina troverete i link per scaricarlo.

  • Pietro Bortoletto

    … “il terzo 
    aggiramento ” ? 

    • Gabriele Castagneti

      Si, in effetti è il quarto: 3.5.0, 3.5.1, 3.5.2 e 3.5.3. 😉
      Comunque il problema di “aggirare” i propri software non si pone con l’open source.

      • corretto

        • Asd

           saranno punti di vista, ma secondo me la 3.5.0 non lo calcolerei come aggiornamento…3.5=”versione”, 3.5.1 primo aggiornamento, etc…..

          vabbe, troppi puntini sulle “i”

  • Knopfler61

    Per aggiornarlo, bisogna rimuovere la versione precedente?

  • Knopfler61

    Non anvevo letto tutto l’articolo……

  • Ivan De Felice

    guarda che è gia nei PPA mi si è aggiornato ieri

    • Ihg654-tesla

       Infatti! E comunque io avrei lo stesso aspettato gli aggiornamenti del PPA. Non vado a fare questo macello per avere tutto e subito. Siete matti!

      • eppure molti utenti voglio tutto e subito io per esempio sono uno di quelli
        ma per queste cose è consigliabile o debian sid o come me arch linux

    • Jagemal

       confermo anche io e tra tra l’altro all’università mi sta andando a 2MB/s … 😀

  • Mamma mia, i ragazzi della The Document Foundation stanno procedendo come dei razzi!
    Stanno umiliando Oracle e l’ormai defunto OpenOffice (anche se ora è stato ceduto ad Apache).

    • Jagemal

       va beh, dai .. semplicemente non gli interessava il progetto .. :-/
      per fortuna che si è riusciti a mettere su la document foundation

    • io aspetterei a dirlo a quanto pare stanno lavorando molto bene anche quello di apache

      •  D’accordo ma ho l’impressione che quelli della Document Foundation siano molto più efficenti, praticamente stanno rilasciando nuove versioni a intervalli di un mese (più o meno).
        Arriveranno molto lontano. Però sarebbe ora di lavorare sull’interfaccia grafica perché ormai è veramentre troppo datata e mi fa un pò venire la febbre…. ma comunque LibreOffice lo uso ugualmente.

  • Jagemal

    mi spiegate perché è partito un nuovo aggiornamento stasera??
    avevo aggiornato tutto stamattina e l’ho usato per quasi tutta la giornata

    poi arrivo a casa, metto i ppa di gimp, faccio partire l’aggiornamento e puf, compaiono 40 e spara mega di libreoffice :-O

    • Jagemal

       per la cronaca adesso ho la LibreOffice 3.5.3.2 Numero di build: 350m1(Build:2)
      sta per partire l’installazione … vediamo che ne esce :-/

      • Jagemal

         ed ora ho la … LibreOffice 3.5.3.2 Numero di build: 350m1(Build:2)
        uau .. ma è migliorato tantissimo ….. 😛

  • Andrea Fontana

    Io però sono rimasto fermo alla 3.4, mi piaceva di più, ad esempio la visualizzazione dei margini del testo, che dalla 3.5 non ci sono più. E poi con la 3.5 ho un bug, non mi stampa più di 1 copia alla volta di qualsiasi documento, e ho provato con ben 3 stampanti diverse…

No more articles