Autohide Top Bar è un’estensione per Gnome Shell che ci permette di nascondere il pannello, in modo da avere maggior spazio disponibile per le nostre applicazioni.
Una volta attivata l’estensione fa nascondere completamente il pannello, rendendolo visibile solo se portiamo il cursore del mouse nel bordo superiore dello schermo.
GNOME Shell Autohide Top Bar può essere attivata o disattivata semplicemente cliccando su una parte vuota del pannello: questo per far si che possiamo utilizzarla solo quando si necessita di un maggior spazio sullo schermo.

GNOME Shell Autohide Top Bar

Possiamo inoltre installare GNOME Shell Autohide Top Bar anche su Gnome 3.4 e quindi su Ubuntu 12.04, grazie ai PPA realizzati da WebUpd8.

sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/gnome3
sudo apt-get update
sudo apt-get install gnome-shell-extensions-autohidetopbar

Una volta installato GNOME Shell Autohide Top Bar, per attivare l’estensione basta avviare Gnome Tweak Tool ed andare nella sezione estensioni della shell.

GNOME Shell Autohide Top Bar

Oltre ad Autohide Top Bar, sono presenti anche altre due interessanti estensioni nel PPA: Noa11y, un’estensione per rimuovere l’icona Accessibility; e GNOME Shell Overlay Window Icons, estensione che aggiunge un’icona per ogni finestra presente nella panoramica delle attività.

Per installare Noa11y

sudo apt-get install gnome-shell-extensions-noa11y

Per installare GNOME Shell Window Overlay Icons

sudo apt-get install gnome-shell-extensions-windowoverlay-icons

No more articles
Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt