CyanogenMod Compiler su Ubuntu

CyanogenMod è una ROM realizzata dalla comunità Android, che punta ad offrire maggiori funzionalità rispetto alle Rom ufficiali, oltre che un miglior supporto per il dispositivo.
In poco tempo il team CyanogenMod è riuscito a creare una vera e propria comunità, con ben oltre 1.6 milioni di installazioni attive su moltissimi dispositivi. Attualmente è disponibile per oltre sessanta modelli di cellulari e tablet. Anche se all’inizio alcuni produttori di smartphone e tablet erano poco favorevoli allo sviluppo di Cyanogenmod, negli ultimi anni alcune aziende come HTC, Motorola e Sony (con effetto retroattivo sulla scomparsa Sony-Ericsson), forniscono supporto ed incoraggiano lo sviluppo del progetto. 
Il team XDA-Developers sta lavorando al progetto CyanogenMod Compiler: un tool che permette di compilare CyanogenMod dai sorgenti, direttamente su Ubuntu.

CyanogenMod Compiler è un tool ancora in fase di sviluppo già disponibile per il testing su Ubuntu grazie ai pacchetti dedicati, e tra le funzionalità del tool troviamo anche la quicklist che ci permette di accedere velocemente ad alcune operazioni principali dal launcher.

CyanogenMod Compiler su Ubuntu

Home CyanogenMod Compiler

  • Corrado pizzo

    ” Anche se all’inizio alcuni produttori di smartphone e tablet erano poco favorevoli allo sviluppo di Cyanogenmod negli
    ultimi anni alcune aziende come HTC, Motorola e Sony
    Ericsson forniscono supporto e incoraggiano lo sviluppo del progetto”… Perchè non far uscire gli smartphone con Cyanogen già installato??

  • Ospite

    Meglio di no…immaginati le varie case che “personalizzano” la Cyano…no per favore no

  • Antux91

    cmq alla fine su debian a 32 bit non va u.u

  • Talpone

    Appunto, poi tra Cyanogen e il “vero” Android non è che passi molta differenza. Giusto il software inutile di case produttrici e compagnie telefoniche che su Cyanogen non c’è.

    • quoto nemmeno io ho notato molta differenza con cyanogen su galaxy mini
      su il note ho fatto solo il rool per il resto avevo lasciato la rom di default
      stessa cosa ho fatto adesso con htc one x

No more articles