Apache OpenOffice 3.4 rilasciato, novità e come installarlo

0
19
Il team Apache ha annunciato il rilascio del nuovo OpenOffice 3.4, la prima versione realizzata dopo il passaggio di consegne da Oracle alla Apache Foundation.
Apache OpenOffice 3.4 porta con sé moltissime novità, oltre a rendere una suite per l’ufficio più stabile e performante, la nuova release migliora nell’avvio delle applicazioni ed introduce il nuovo supporto della crittografia ODF 1.2. Tra le principali funzionalità che approdano nel nuovo Apache OpenOffice 3.4 troviamo il supporto nativo per il formato Scalable Vector Graphics (SVG): novità che riduce dipendenze e consumo di risorse richieste per allegare le immagini vettoriali ai documenti.

Inoltre, il nuovo Apache OpenOffice 3.4 migliora il sistema di stampa su sistemi operativi Linux ed Unix, oltre ad aggiungere la funzione che permette di modificare le Tabelle Pivot nei fogli di calcolo. Miglioramenti a tutte le applicazioni della suite, ed inoltre troviamo nuove funzionalità per date e legenda nei grafici.

Apache OpenOffice 3.4 su Ubuntu

Per maggiori informazioni sulle novità del nuovo Apache OpenOffice 3.4, in questa pagina troveremo le note di rilascio complete.
Il team Apache ha già rilasciato i pacchetti per poter installare facilmente OpenOffice 3.4 sulla nostra distribuzione, se abbiamo LibreOffice o versioni precedenti di OpenOffice occorrerà rimuoverle prima di procedere all’installazione della nuova suite per l’ufficio.

Per installare Apache OpenOffice 3.4 su Ubuntu, Debian e derivate basta scaricare la suite da questa pagina, estrarla ed avviare il terminale all’interno della cartella DEBS e desktop-integration, quindi digitare:

sudo dpkg -i *.deb

Apache OpenOffice 3.4 è disponibile anche per Microsoft Windows e Mac OSX.

Apache OpenOffice 3.4 su Ubuntu

Home Apache OpenOffice