Skype via Browser

Skype è sicuramente una delle applicazioni più utilizzate non solo per Windows e Mac, ma anche per Linux. Purtroppo a differenza di Windows e Mac, la versione per Linux di Skype è poco sviluppata ed ormai sembra un progetto abbandonato da Microsoft, dato che non riceve un aggiornamento da diversi anni.

Ma a quanto pare le cose stanno per cambiare, dato che Microsoft sta cercando di sviluppare un’applicazione web capace di poter utilizzare Skype direttamente dal nostro browser.
La notizia apparsa di recente in rete, indica come Microsoft sia alla ricerca di sviluppatori in grado di portare Skype via web

A quanto pare il nuovo Skype via Web dovrebbe essere sviluppato in HTML5 e Javascript; qualità che permetteranno il completo utilizzo non solo su browser per PC, ma anche su dispositivi mobili quali smartphone e tablet.
Per noi utenti Linux sarebbe una manna dal cielo, visto il poco supporto dato alla versione Linux di Skype, e finalmente gli utenti del Pinguino potrebbero giovare delle stesse funzionalità degli altri sistemi operativi.

  • Speriamo!

  • stefano85paul

    D’accordissimo, ma non vorrei che questa versione, dato che la sta sviluppando Microsoft, sia fatta in modo da essere accessibile solo agli utenti Windows, mi spiego, non vorrei che per usarla sia necessario o avere un Windows Live ID o avere installato qualche .NET Framework o qualche .dll che sicuramente con Linux non funziona ancora… sono l’unico a pensarla così?

    • Aegidius

      No, basta pensare a Silverlight. 🙁

    • Fabio

       Mah, se è vero che “A quanto pare il nuovo Skype via Web dovrebbe essere sviluppato in HTML5 e Javascript” dovrebbe veramente essere universale… e Microsoft dovrebbe avere tutto l’interesse che Skype sia usato da tutti. (Incrociamo le dita ;-))

    • Se è solo per il Windows Live ID, ti basta un account su MSN. Avere l’account su MSN o su Skype cambia poco, sempre un account devi farti.

  • Salvatore Colombo

    intanto, dal browser, potete usare questo che funziona magnificamente: https//:imo.im

  • Kryohi

    Non vedo la necessità di usare ancora Skype (ora che è di M$, non so se mi spiego 😉 ), ci sono un sacco di servizi uguali se non migliori. Io per esempio ho costretto un amico ad iscriversi su G+, la cui chat vocale e video supporta parecchie distribuzioni linux…

    • lo so il problema che molti utenti utilizzano questo
      proprio nei giorni scorsi per contattare un cliente ho dovuto utilizzare skype
      altrimenti dovevo chiamare un fisso ad rio de janeiro
      ho installato skype sul tablet e chiamato senza problemi 😉

      Il giorno 16 aprile 2012 18:21, Disqus
      ha scritto:

  • stefano85paul

     Io invece non vedo la necessità di cambiare per forza servizio perché il distributore, per ragioni economiche (fossero di sicurezza…), decide di togliermi il supporto ad un sistema che col suo prodotto funzionava egregiamente… quanti servizi di comunicazione via internet dovremmo cambiare prima di arrivarne ad uno DEFINITIVO fatto PER TUTTI e funzionante OVUNQUE? Quanti amici devo costringere a cambiare servizio per degli assurdi giochi di mercato che non mi riguardano e mai mi riguarderanno?

    •  Basterebbe usare Jitsi o altri client che usino SIP e Jabber. Il problema fondamentale è che non hanno la stessa forza di marketing…

  • Superazo

    Io personalmente sono “contro”… Nel senso che non mi piace dover aprire il browser per forza per utilizzare skype… È così comodo averlo lì nella tray…

    • lo so ma l’applicazione per linux è troppo datata confronto la versione per windows e mac
      alnmeno con la versione web dovremmo avere le stesse funzionalità 😀

      • SalvaJu29ro

        Beh se aggiungi Skype-tab gia migliora..ma in confronto a quello di Windows…

  • Secondo me la soluzione migliore sarebbe quella di rendere open source il protocollo utilizzato da skype, ma credo che questo non potrà mai accadere… peccato con un protocollo open source sarebbero saltati fuori anche client open source validi probabilmente.

    • Lorenzo

      Già, il problema non è il programma ma il protocollo. Stessa cosa per Microsoft Office, se diventasse open il suo formato non ci sarebbero problemi di compatibilità.

  • SalvaJu29ro

    Sempre se non serve uno script che si può installare solo per Windows e Mac come Silverlight..anche se c’è Moonlight non serve per i video di “sportmediaset” ad esempio

  • unixsauro

    Secondo me è un’ottima notizia (malgrado le legittime perplessità associate alla parola “Microsoft”).

  • Ilbimbo

    Come gia’ scritto, anch’io penso che la Microsoft riuscirebbe a mantenere la retro-NON-compatibilita’.. Se davvero sara’ scritto in JavaScript e HTML5 non servirebbe  Silverlight, ne’ sarebbe un problema il LiveID.
    Credo che questa sia (o dovrebbe essere) una “spinta” ad utilizzare InternetExplorer (a causa di qualche personalizzatissimissimo Javascript) data l’attuale perdita (super-ovvia) di utenze.
    Cmq sarebbe stupendo per tutti gli utenti Skype eliminare incompatibilita’ di sistema/dispositivo/architettura/aggiornamento…
    Purtroppo ieri papa’ mi ha detto che babbo natale non esiste quindi mi riesce difficile credere a questa news…
    😀

    • stefano85paul

       Dall’immagine si denota che si sta usando Chrome/ium e non c’è l’iconcina di IE Tab, quindi non credo sia una questione di InternetExploder, è che per usarlo non si sia costretti a possedere plugin quali Silverlight o .NET Framework o qualche libreria di Visual Basic (come l’attuale versione per Windows), e sarebbe un casino anche se per usarlo ci servirebbe Java, dato che è stato tolto dai repository (parlo di Ubuntu, per le altre distro non so) e che per installarlo serve non poca pazienza, dato il fiorire di repository che cadono per la mancanza di una PubKey adatta, e visto gli ultimi casini per Mac, quindi scusatemi ma ho tutte le ragioni per essere pessimista…
      Il pro è che attualmente funziona su tutte le altre piattaforme (compresa quella della Sony PSP), quindi in mancanza di altro si fa lo switch…

      •  Difficile sia IE tab su Mac… 😛 Non credo che lo renderanno compatibile solo con Explorer, si darebbero la zappa sui piedi tagliando fuori anche i clienti che usano Mac, iPhone, iPad, tablet Android, eccetera.

  • Gabriele Castagneti

    “Incubo” … Preferisco e diffondo Jitsi o Ekiga.

    • Jitsi è fantastico ma la GUI in Swing è il punto dolente. 🙁 Sto cercando di abituarmi anch’io ad usarlo, comunque. 🙂

No more articles